blog1912
printprintFacebook
 
Pagina precedente | 1 2 3 4 | Pagina successiva
Facebook  

Monza - Scanzorosciate Domenica h 14.30

Ultimo Aggiornamento: 08/11/2016 15.01
Autore
Stampa | Notifica email    
01/11/2016 11.14

Che dire sulla carta non dovrebbe esserci partita visto il monza dilagante delle ultime gare a confronto dei soli 4 punti ottenuti dalla neo promossa bergamasca, siccome di milazzo sondrio bolzano ne abbiam viste parecchie al brianteo MASSIMA CONCENTRAZIONE e non tiriamoci la zappa sui piedi da soli !


per quanto riguarda la formazione darei un turno di riposo a d'errico mi sembra la partita ideale per fargli tirare un po' il fiato in vista di un fine novembre - dicembre davvero tosto alle porte, oltre per la questione diffida. Possibilità dal primo minuto per uno tra palazzo e gasparri sull'esterno

Dopo la prova di olginate costa si candida seriamente per un posto da titolare come esterno basso di difesa

La pergolettese ospita il caravaggio in una sfida non semplice , come dire chissà che domenica sera non ci sia il cambio del testimone [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27986]

NEM BAGAJ !!!! [SM=g27989] [SM=g27989] [SM=g27988]
[Modificato da Muggiò1912 01/11/2016 11.14]
Concorso Sportivo Annuale 2017Ipercaforum264 pt.26/07/2017 06.25 by their
Cervelli diversamente abili Oasi Forum89 pt.25/07/2017 19.04 by riccardo60
Bando Tdg in RussiaTestimoni di Geova Online...44 pt.25/07/2017 12.56 by barnabino
OFFLINE
Post: 744
Città: CASELLA
Età: 48
Sesso: Maschile
01/11/2016 11.32

Senza alcuna paura mentale siamo più forti ASFALTIAMOLI!!!!!!!!!!
01/11/2016 11.38

Paradossalmente le uniche difficoltà di quest'anno le abbiamo trovate al brianteo contro squadre nettamente inferiori , che hanno badato solo a difendersi , il monza sia nettamente superiore e fuori discussione ma in questo senso è superiore a tutte le squadre del girone poi però c'è la verità del terreno di gioco che va conquistata

Mi accontento semplicemente di vincere ad asfaltare che ci pensasse scanagatti visto che rischio di perdere un cerchione della macchina ogni domenica [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
[Modificato da Muggiò1912 01/11/2016 11.41]
OFFLINE
Post: 191
Città: MILANO
Età: 48
Sesso: Maschile
01/11/2016 13.46

classica partita tranello dove abbiamo solo da perdere!
OFFLINE
Post: 591
Città: MILANO
Età: 35
Sesso: Maschile
01/11/2016 19.03

Milazzo insegna...
Bisogna stare attenti,chissa' se il Zaffa ci stupira' ancora con la formazione,certo tenere in panca Palazzo ancora una volta e' un lusso x la categoria.
OFFLINE
Post: 4.237
Città: MILANO
Età: 41
Sesso: Maschile
02/11/2016 08.21

Re:
John Titor_69, 01/11/2016 13.46:

classica partita tranello dove abbiamo solo da perdere!


Commento preciso e conciso. Non avrei saputo scrivere di meglio.

Per quanto riguarda la formazione, se è vero che Costa ha disputato una buona partita è anche vero che è un 1997. Questo gli preclude qualche possibilità in quanto Guanziroli/Adorni paiono, al momento, le uniche alternative per i 1998. Come 1997 Origlio è assolutamente intoccabile, se a posto fisicamente, quindi gli esterni bassi li abbiamo già. Inoltre il secondo 1997 dovrebbe venire impiegato a centrocampo dove Ramponi/Palesi sembra l'alternanza che piace a Zaffaroni con il primo avvantaggiato nell'ultimo periodo grazie alla possibilità di utilizzare Perini/Guidetti come coppia centrale.
Mi sa che ha le porte un po' chiuse a meno di infortuni, cali di condizione e/o squalifiche. Di opportunità ne avrà certamente ma non credo sia inseribile nella formazione "base".

Detto questo, se servisse per lasciare un po' di riposo a Origlio in maniera tale che meglio recuperi dal risentimento muscolare che ha avuto, ben venga in campo contro lo Scanzorosciate.

Per il resto, D'Errico non lo lascerei fuori. Lui è un giocatore che queste partite te le risolve. Mi spiego ... Se nelle partite con avversari più difficili D'Errico può trovare anche maggiore contrasto (vedi Pontisola) e quindi più difficoltà, in queste partite riesce a trovare meglio i movimenti ed i dribbling che permettono di smarcare altri o di portarlo al tiro. In questo modo può essere molto più incisivo nella gara e risultare più efficace. Queste partite le si vince con lui in campo.

E poi, è vero che nel corso di una stagione uno può vivere dei cali di condizione ma non venitemi a dire che dei calciatori che si allenano tanto i professionisti di categoria superiore e che giocano una volta la settimana possono risentire di stanchezza da una domenica all'altra ... Hanno tutto il tempo per recuperare anche grazie ad uno staff tecnico di qualità superiore alla categoria che li sa gestire al meglio. Se disponibile, lo farei giocare. Magari lo tiro fuori prima ...
02/11/2016 10.04

Re: Re:
TifosodaBG, 02/11/2016 08.21:


Commento preciso e conciso. Non avrei saputo scrivere di meglio.

Per quanto riguarda la formazione, se è vero che Costa ha disputato una buona partita è anche vero che è un 1997. Questo gli preclude qualche possibilità in quanto Guanziroli/Adorni paiono, al momento, le uniche alternative per i 1998. Come 1997 Origlio è assolutamente intoccabile, se a posto fisicamente, quindi gli esterni bassi li abbiamo già. Inoltre il secondo 1997 dovrebbe venire impiegato a centrocampo dove Ramponi/Palesi sembra l'alternanza che piace a Zaffaroni con il primo avvantaggiato nell'ultimo periodo grazie alla possibilità di utilizzare Perini/Guidetti come coppia centrale.
Mi sa che ha le porte un po' chiuse a meno di infortuni, cali di condizione e/o squalifiche. Di opportunità ne avrà certamente ma non credo sia inseribile nella formazione "base".

Detto questo, se servisse per lasciare un po' di riposo a Origlio in maniera tale che meglio recuperi dal risentimento muscolare che ha avuto, ben venga in campo contro lo Scanzorosciate.

Per il resto, D'Errico non lo lascerei fuori. Lui è un giocatore che queste partite te le risolve. Mi spiego ... Se nelle partite con avversari più difficili D'Errico può trovare anche maggiore contrasto (vedi Pontisola) e quindi più difficoltà, in queste partite riesce a trovare meglio i movimenti ed i dribbling che permettono di smarcare altri o di portarlo al tiro. In questo modo può essere molto più incisivo nella gara e risultare più efficace. Queste partite le si vince con lui in campo.

E poi, è vero che nel corso di una stagione uno può vivere dei cali di condizione ma non venitemi a dire che dei calciatori che si allenano tanto i professionisti di categoria superiore e che giocano una volta la settimana possono risentire di stanchezza da una domenica all'altra ... Hanno tutto il tempo per recuperare anche grazie ad uno staff tecnico di qualità superiore alla categoria che li sa gestire al meglio. Se disponibile, lo farei giocare. Magari lo tiro fuori prima
...



Certamente però visto l'avversario e i futuri due mesi che ci attendono si potrebbe anche far riposare, anche perchè in panchina c'è gente come palazzo e gasparri pronta a subentrare mica gli ultimi del san rocco [SM=g27989] poi se si mette male il buon d'errico entra e la risolve [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27988]

NEM BAGAJ !!!
[Modificato da Muggiò1912 02/11/2016 10.05]
OFFLINE
Post: 421
Città: MONZA
Età: 43
Sesso: Maschile
02/11/2016 12.50

In questo frangente sono della schiera che un giocatore forte che sta attraversando un buon momento lo devi far giocare, perché giochiamo solo una partita a settimana. A differenza dello scorso anno che c'erano diversi turni infrasettimanali, quest'anno praticamente non ce ne sono. Tener fuori D'Errico solo perché giochiamo con lo Scanzo ed è diffidato, non mi sembra una buona idea. Se ha un qualche affaticamento muscolare, è diverso, se sta bene lo si fa giocare. Se prende un'ammonizione, salterà la prossima, ci sono comunque alternative valide contro ogni avversario
OFFLINE
Post: 4.237
Città: MILANO
Età: 41
Sesso: Maschile
03/11/2016 14.27

La mia formazione sarebbe uguale in tutto e per tutto a quella schierata domenica. Anche se fosse recuperato, Origlio in panca. Questo perchè ha subito un po' troppi stop in questo inizio stagione e può essere che sia dovuto a diversi fattori tra i quali, ipotizzo, problemi legati alla crescita fisica che gioco-forza negli ultimi anni dovrebbe aver dovuto affrontare. I carichi di lavoro delle giovanili sono importanti più è importante il settore giovanile stesso (ed il Torino è un'eccellenza) ma quando si entra a far parte del gruppo dei "grandi" i carichi sono sicuramente superiori. Una settimana per recuperare non può che fargli bene. Per il resto, come detto, continuerei a schierare Santonocito-Ferrario là davanti.

Ci potrebbero essere anche chances per altri, per esempio il rientro di Palesi/Gasparri per dar fiato a Ramponi e Perini/Guidetti. Non credo in un Palazzo schierato esterno di centrocampo, per esempio, al posto di D'Errico non tanto perchè non lo vedo in quel ruolo, che secondo me è più suo, ma perchè pare che Zaffaroni non lo veda in quella zona del campo. Ma queste situazioni penso che siano limitate perchè finora, anche quelli che sembravano degli esperimenti del mister (per esempio quelli fatti a Levico) si sono poi rivelati invece mosse utili alla finalità del gioco. Per questo motivo non mi aspetto rivoluzioni ma cambi mirati al miglioramento più della squadra che al dare un po' di riposo a qualcuno.
Piena fiducia in Zaffaroni.
03/11/2016 15.17

La mia idea

battaiola
guanziroli ruffini riva costa
guidetti perini ramponi
santonocito gasparri/palazzo
ferrario


Se dovesse complicarsi dentro d'errico altrimenti lo terrei bello caldo per caravaggio , impensabile possa tirare la carretta tutte le domeniche

NEM BAGAJ !!! [SM=g27989] [SM=g27989] [SM=g27988]
OFFLINE
Post: 4.237
Città: MILANO
Età: 41
Sesso: Maschile
03/11/2016 16.33

@ Muggiò
Stai proponendo un cambio di modulo che vedo di difficile applicazione in questo momento. Non perchè non sia plausibile ma semplicemente perchè non pare sia mai stato affrontato dal mister in allenamento.
In ogni caso, Ramponi e Guidetti sarebbero invertiti visto che l'under gioca a destra.
03/11/2016 17.01

nessun cambio di modulo palazzo o gasparri sull'etserno al posto di d'errico con santonocito in rifinitura a ferrario per il resto gli stessi 10 visti da olginate
OFFLINE
Post: 1.680
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
03/11/2016 17.36

Muggiò1912, 03/11/2016 17.01:

nessun cambio di modulo palazzo o gasparri sull'etserno al posto di d'errico con santonocito in rifinitura a ferrario per il resto gli stessi 10 visti da olginate



Secondo me salvo defezioni dell ultimo momento...
E ricordando la partita col il bz in casa, ....
Domenica si gioca come ad olginate
Squadra che vince bene non si cambia almeno negli 11 di partenza
....
(Poi magari gioca un under in piu dietro centrale...e gaspar in fascia x ramponi....al massimo ci sarà sto cambio) [SM=g27989]
OFFLINE
Post: 4.237
Città: MILANO
Età: 41
Sesso: Maschile
04/11/2016 10.15

Giusto perchè siamo al bar, diamo un piccolo sguardo alla classifica ed al calendario ...

Delle prime nove (escludendo noi le prime 10) ne abbiamo incontrate tre (Pontisola 3°, Pro Patria 9° e Grumellese 10°). Con queste abbiamo realizzato 7 punti (2,33 di media).
Le restanti otto sono già state tutte incontrate ad eccezione dello Scanzo (18°) che incontreremo domenica e del Ciserano (11°). Con queste abbiamo raccolto 16 punti (2,67 di media).
Nelle prossime cinque partite incontreremo quattro bergamasche di cui tre al Brianteo: Scanzo (18°), unica trasferta a Caravaggio (7°), Virtus Bergamo (6°) e Ciserano (11°) intervallate dalla trasferta bresciana a Ciliverghe di Mazzano (3°).
La trasferta a Ciliverghe pare l'incontro più impegnativo ma sappiamo bene che di facile non c'è nulla. La partita con il Ciserano sarà anche la prima con il calciomercato della serie D aperto. Dopo questa sfida ci sarà anche il doppio scontro che probabilmente risulterà decisivo per capire quali saranno le squadre in prima fila a giocarsi il titolo. La prima gara sarà la trasferta a "Cesadossia" (5°) seguita poi dall'incontro interno con l'attuale capolista Pergolettese.
Chiuderemo poi il girone d'andata con la seconda trasferta in trentino a Dro (8°), gara che sancirà anche la fine delle ostilità per la pausa natalizia.

Per capirci, dopo la gara con lo Scanzo ci aspetta un periodo fisicamente impegnativo, visto che combattere contro le bergamasche è di norma un dispendio fisico non indifferente, mentre il periodo successivo sarà probabilmente più tecnico-tattico ed arrivarci più freschi possibile, soprattutto mentalmente, sarà fondamentale.
Due mesi forse non decisivi ma certamente importanti che potrebbero esser eil nostro trampolino di lancio verso il ritorno tra i prof. Sto scrivendo con una mano sola ...
04/11/2016 10.49

Re:
TifosodaBG, 04/11/2016 10.15:

Giusto perchè siamo al bar, diamo un piccolo sguardo alla classifica ed al calendario ...

Delle prime nove (escludendo noi le prime 10) ne abbiamo incontrate tre (Pontisola 3°, Pro Patria 9° e Grumellese 10°). Con queste abbiamo realizzato 7 punti (2,33 di media).
Le restanti otto sono già state tutte incontrate ad eccezione dello Scanzo (18°) che incontreremo domenica e del Ciserano (11°). Con queste abbiamo raccolto 16 punti (2,67 di media).
Nelle prossime cinque partite incontreremo quattro bergamasche di cui tre al Brianteo: Scanzo (18°), unica trasferta a Caravaggio (7°), Virtus Bergamo (6°) e Ciserano (11°) intervallate dalla trasferta bresciana a Ciliverghe di Mazzano (3°).
La trasferta a Ciliverghe pare l'incontro più impegnativo ma sappiamo bene che di facile non c'è nulla. La partita con il Ciserano sarà anche la prima con il calciomercato della serie D aperto. Dopo questa sfida ci sarà anche il doppio scontro che probabilmente risulterà decisivo per capire quali saranno le squadre in prima fila a giocarsi il titolo. La prima gara sarà la trasferta a "Cesadossia" (5°) seguita poi dall'incontro interno con l'attuale capolista Pergolettese.
Chiuderemo poi il girone d'andata con la seconda trasferta in trentino a Dro (8°), gara che sancirà anche la fine delle ostilità per la pausa natalizia.

Per capirci, dopo la gara con lo Scanzo ci aspetta un periodo fisicamente impegnativo, visto che combattere contro le bergamasche è di norma un dispendio fisico non indifferente, mentre il periodo successivo sarà probabilmente più tecnico-tattico ed arrivarci più freschi possibile, soprattutto mentalmente, sarà fondamentale.
Due mesi forse non decisivi ma certamente importanti che potrebbero esser eil nostro trampolino di lancio verso il ritorno tra i prof. Sto scrivendo con una mano sola .
..



Vedo che l'hai capita [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27986] per questo sto sostenendo di far tirare un po' il fiato domenica contro lo scanzorosciate che con tutto il rispetto penso si possa battere anche con chi ha giocato meno sinora, in ogni caso anche la pergolettese non avrà vita facile con trasferte a busto e seregno e ciliverghe in casa
04/11/2016 10.52

Domenica potremmo anche ritrovarci davanti (toccando ferro [SM=g27987] [SM=g27987] ) il caravaggio quest'anno ha una bella squadretta tra due settimane dovremo prestare molta attenzione intanto domenica va a crema chissà . . . . [SM=g27986] [SM=g27986] [SM=g27987] [SM=g27987]

NEM BAGAJ !!! [SM=g27989] [SM=g27989] [SM=g27988]
OFFLINE
Post: 1.680
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
04/11/2016 11.24

Muggiò1912, 04/11/2016 10.52:

Domenica potremmo anche ritrovarci davanti (toccando ferro [SM=g27987] [SM=g27987] ) il caravaggio quest'anno ha una bella squadretta tra due settimane dovremo prestare molta attenzione intanto domenica va a crema chissà . . . . [SM=g27986] [SM=g27986] [SM=g27987] [SM=g27987]

NEM BAGAJ !!! [SM=g27989] [SM=g27989] [SM=g27988]




Ti dico una roba scontata...
Scontata piu dell acqua alla lidl....

Io guardo solo la mia squadra [SM=g27989]
[Modificato da cesadosso 04/11/2016 11.25]
OFFLINE
Post: 17
Sesso: Maschile
04/11/2016 11.31

Re: Re:
[Modificato da Cioci73 04/11/2016 11.31]
OFFLINE
Post: 4.237
Città: MILANO
Età: 41
Sesso: Maschile
04/11/2016 11.31

Muggiò1912, 04/11/2016 10.49:

Vedo che l'hai capita [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27986] per questo sto sostenendo di far tirare un po' il fiato domenica contro lo scanzorosciate che con tutto il rispetto penso si possa battere anche con chi ha giocato meno sinora, in ogni caso anche la pergolettese non avrà vita facile con trasferte a busto e seregno e ciliverghe in casa


No, i presupposti sono uguali, le finalità simili ma il modus operandi è diverso. Io non lascerei mai rifiatare dei miei atleti non fcendoli giocare la domenica. PiuttostoA sarà importante gestire il recupero settimanale in allenamento. La personalizzazione delle sedute sarà fondamentale. Non far giocare un atleta significa lasciarlo senza partita per quindici giorni (dieci nel caso di turno infrasettimanale) e questo potrebbe compromettere anche il ritmo gara dell'atleta stesso. Questo limitandosi ad un'analisi tecnico-fisica senza addentrarsi nella gestione psicologica del rilassamento prolungato, nella teoria del supelavoro e così via.

Se uno sta bene gioca, sempre, anche contro l'ultima in classifica a zero punti ed anche se è diffidato (non come fa cesadosso ... [SM=g27990]).
04/11/2016 11.47

io la penso diversamente sono per il prevenire è sempre meglio del curare, domenica giochiamo contro l'ultima neo promossa su un campaccio pesante (visto il weekend di pioggia previsto su monza e il regalo del rugby) sono convintissimo che anche il buon gasparri o il buon palazzo possano fare la differenza ! teniamoci il nostro miglior talento al calduccio poi come dire i cambi a gare in corso non li hanno ancora vietati [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 08.26. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com