blog1912
printprintFacebook
 
Pagina precedente | « 4 5 6 | Pagina successiva
Facebook  

Monza - Cuneo

Ultimo Aggiornamento: 13/12/2017 18.19
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 94
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
11/12/2017 09.31

Cesadosso, mai detto di essere l'unico che ha giocato a calcio. Ho solo detto che avendo giocato a calcio per anni magari qualcosina ci capisco ma con questo non è mia intenzione ergermi a portatore di verità assoluta. Però ho la libertà di dire la mia vero? E allora dico che se guardiamo al risultato finale siamo tutti felici per i 3 punti importantissimi che abbiamo portato a casa. Se guardiamo alla prestazione, è stata bruttissima. Probabilmente se ieri al posto del Cuneo ci fosse stata un'altra squadra, non l'avremmo vinta. E' stata una gara da 0-0 risolta da un lampo di Cori su invenzione del solito D'Errico. Questa squadra senza l'apporto di D'Errico e Giudici sparisce e questo mi preoccupa perchè è sufficiente che ad uno dei due venga il raffreddore e per noi si fa notte. Zaffaroni stesso in sala stampa ha ammesso di non essere soddisfatto della prestazione. Se non è soddisfatto lui, devo esserlo io?
Carrarese Monzamonza11/02/2018 17.00 by Adelante Monza
monza - arzachenamonza15/02/2018 08.44 by TifosodaBG
pisa - monzamonza24/01/2018 08.20 by the lord of the drinks
OFFLINE
Post: 590
Città: MILANO
Età: 30
Sesso: Maschile
11/12/2017 09.39

Re:
cesadosso, 11/12/2017 07.31:

Rientro solo perché ieri allo stadio ho incontrato 2 utenti...
E anche se non ci credo neanche un po...
Mi han detto che son stati cancellati per errore alcuni ppst...
(Ostiata)
(Basterebbe che chi ha cancellato dica...ho sbagliato a cancellare...invece non sbaglia mai nessuno)

Sulla partita son abbastanza daccordo in generale.
Partita non bella squadra non tranquilla e con qualche problema si vede..
Ma stavolta molto concentrata e in partita.
L abbiamo portata a casa e contava solo quello.

Muggio...chiedi ad adelante
Che è l unico che ha giocato e conosce gente che gioca..
Se siam l unica squadra al mondo che ha un calo di prestazioni in una stagione...
E se quando si ha il calo
Il gruppo cone reagisce.

Cazzo è normale! poi quando fatichi poi perdi anche tante sicurezze in pochissimo e per pochissimo.

Pagelle nessuno dice niente su liverani
Massacrato qui per una settimana
E ieri nel primo tempo ha salvato il risultato....
Gli diamo 6 come il paper?

Letto altri commenti catastrofici...
Squadra che non centra niente con il calcio, mi pare esagerato
Mi fermo qui...

Ultima cosa ed è una domanda
Chi non avrebbe firmato col sangue per aver una classifica cosi alla 18' gg?
Ah ma giocan male...





cesa il calo è nella normalità delle cose , il problema è che dura da oltre un mese e mezzo !

come dice zaffaroni la classifica non guardiamola, al momento non conta una cippa di niente siamo nella fase dove con una vittoria sei nelle stelle e con una sconfitta nelle stalle

concentriamoci sui punti che abbiamo (24 sono comunque buoni) però anche qui sappiamo quanti ne abbiamo gettati nel cesso perciò c'è da migliorare, il campanello d'allarme sono senza dubbio le prestazioni dell'ultimo mese e mezzo (vittoria o no, frega poco al momento è proprio il piglio la gamba di alcuni ragazzi a preoccupare)


i punti bene o male arrivano quasi sempre però come detto questa squadra ha dei cali , non reagisce ne convince nelle prestazioni questo nel lungo periodo non può essere un bene, bisogna capire il perchè e intevernire
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
11/12/2017 09.48

Re:
Adelante Monza, 10/12/2017 13.47:

E' vero anche però, che i vari Riva, Ruffini, Guidetti, D'Errico non venivano mai sacrificati per qualche Under. Cosa significa?



Significa che non c'erano cambi all'altezza di Ramponi in altri ruoli?
Significa che in serie D gli under che giocano sono quasi sempre in porta e sulle fasce (difesa o centrocampo poco importa)? Certo, D'Errico giocava in fascia ma chi avrebbe avuto il coraggio di lasciarlo fuori per un ragazzino qualsiasi?
Se poi era così scarso e sapevi che in C non ti sarebbe servito, perchè l'hai tesserato?
Comunque sia, le richieste, ora come ora, arrivano solo dalla D. Ci sono anche società pronte a spendere dei bei soldi per un contratto di soli 6 mesi (e non sto lì a dire come li ricevi ...).
Inoltre, nel suo ruolo è difficile che si trovino sistemazioni a gennaio in C. Per lo più sistemano centrali di difesa, di centrocampo o di attacco. Difficilmente, se non in seguito ad infortuni o giocatori clamorosamente ciccati, una società investe in centrocampisti di fascia.

A proposito di D'Errico, e cambiando discorso, ieri l'ho visto tornare sui livelli di due anni fa in quanto a proteste e litigate con l'arbitro. Mi è sembrato un pochino più nervoso di quello che è stato negli ultimi mesi. Anche da qui deduco la poca tranquillità del gruppo e l'importanza della partita di ieri dal punto di vista psicologico ed emotivo.

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
11/12/2017 09.56

Re: Re:
muggiò.1912, 11/12/2017 09.39:

i punti bene o male arrivano quasi sempre però come detto questa squadra ha dei cali , non reagisce ne convince nelle prestazioni questo nel lungo periodo non può essere un bene, bisogna capire il perchè e intevernire


Se questa squadra ha dei cali (che siano fisici, atletici, psicologici non conta) fa fatica a far risultato con chiunque. Se gioca al 100%, per non dire 110% come ad inizio stagione, può fare risultato con chiunque.
Fare risultato e competere sono due cose diverse. Siamo una squadra costruita per salvarsi e la salvezza è l'unico obiettivo. Non possiamo competere con Livorno, Pisa e Siena però possiamo giocarcela se siamo al massimo (ed infatti nel nostro momento migliore abbiamo fatto risultato). Che si raggiunga con facilità la salvezza nessuno l'ha mai dichiarato ad inizio stagione anche se noi siamo attualmente nella "terra di mezzo", che era la posizione prevista dai più. Dobbiamo buttare in aria il tavolo perchè siamo SOLO in linea con le attese? Non mi pare una motivazione coerente. Dobbiamo buttarlo in aria perchè stiamo giocando male? Non direi, sarebbe un considerare tutto sbagliato quanto fatto finora. Invece che buttare in aria il tavolo si deve lavorare per crescere e migliorare. Se qualcuno non ha rispettato le previsioni di crescita, che venga sacrificato e sostituito degnamente con giocatori di prospettiva.

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
OFFLINE
Post: 310
Città: MONZA
Età: 30
Sesso: Maschile
11/12/2017 09.59

Re:
cesadosso, 11/12/2017 07.31:



Ultima cosa ed è una domanda
Chi non avrebbe firmato col sangue per aver una classifica cosi alla 18' gg?
Ah ma giocan male...




Classifica assolutamente positiva.

A volte, faccio autocritica, perdiamo un po' la bussola e ci dimentichiamo che quello che conta di più di tutto alla fine è la classifica e al momento dice che siamo quinti a pari punti.

Per quanto riguarda il gioco, ho già espresso molte volte, i limiti che secondo me ha questa squadra.
Limiti che più o meno hanno tutte le squadre.
Ci sta un momento di calo, sono uomini non robot, l'importante è remare tutti dalla stessa parte società squadra e tifosi.
Andiamo avanti che la strada è quella giusta.



OFFLINE
Post: 2.082
Città: MILANO
Età: 43
Sesso: Maschile
11/12/2017 10.04

Muggio son daccordo sull ultimo post tuo ...
Aggiungo 2 cose...
È ovvio che dei limiti li abbiamo
E quando stavamo bene fisicamente, e l entusiasmo era a mille, i limiti eran anche mascherati/superati
Ora con il calo certi limiti fai piu fatica a superarli
Non è neanche facile. [SM=g27989]

Altra cosa, io son sicuro che ci son cose esterne che stan disturbando il gruppo..(mercato ? Patti di gruppo contro il mercato?...) e che fa rendere meno
Son meno sereni, è una mia idea
Ma vedo anche sta cosa che ci fa faticare ancora di piu...

@ adelante,.. dicevo che eri l unico che ha giocato perché probabilmente è vero
E ti davo credito per spiegare certe dinamiche legate allo spogliatoio/ rendimento
Non ero ironico

Chiudo con l archiviazione sui msg cancellati
Ok finisce qui
Non ci son problemi
[SM=g27987]
[Modificato da cesadosso 11/12/2017 10.05]
OFFLINE
Post: 590
Città: MILANO
Età: 30
Sesso: Maschile
11/12/2017 10.47

Re: Re: Re:
TifosodaBG, 11/12/2017 09.56:


Se questa squadra ha dei cali (che siano fisici, atletici, psicologici non conta) fa fatica a far risultato con chiunque. Se gioca al 100%, per non dire 110% come ad inizio stagione, può fare risultato con chiunque.
Fare risultato e competere sono due cose diverse. Siamo una squadra costruita per salvarsi e la salvezza è l'unico obiettivo. Non possiamo competere con Livorno, Pisa e Siena però possiamo giocarcela se siamo al massimo (ed infatti nel nostro momento migliore abbiamo fatto risultato). Che si raggiunga con facilità la salvezza nessuno l'ha mai dichiarato ad inizio stagione anche se noi siamo attualmente nella "terra di mezzo", che era la posizione prevista dai più. Dobbiamo buttare in aria il tavolo perchè siamo SOLO in linea con le attese? Non mi pare una motivazione coerente. Dobbiamo buttarlo in aria perchè stiamo giocando male? Non direi, sarebbe un considerare tutto sbagliato quanto fatto finora. Invece che buttare in aria il tavolo si deve lavorare per crescere e migliorare. Se qualcuno non ha rispettato le previsioni di crescita, che venga sacrificato e sostituito degnamente con giocatori di prospettiva.



BG la storia degli obiettivi e delle aspettative può reggere fino ad un certo punto

una squadra in campo se può ed è in grado di vincere prova a farlo punto e basta, che sia in linea con le aspettative societarie oppure no

questi concetti e calcoli servono come palliativo agli addetti ai lavori e basta, diamogli corda fino ad un certo punto

in questo campionato solo il livorno è palesemente fuori categoria, tutte le altre domeniche puoi tranquillamente giocarti la partita con i dovuti accorgimenti e tentare di fare punti perciò sta storia che scendiamo in campo calcolatrice alla mano per restare in linea con le aspettative, onestamente faccio fatica a comprenderla

giochiamocela al massimo e portiamo a casa i punti, salvezza retrocessione playoff o terzo posto sarà maggio a dirlo e dipende esclusivamente dai ragazzi

qui a furia di smorzare le aspettative (non parlo solo dei tifosi ma anche gli addetti ai lavori lo fanno) sembra che stiamo facendo addormentare questi ragazzi che per molti non valgono più di così ma nella realtà non hanno niente da invidiare a quelli di arzachena pistoiese carrarese lucchese pontedera ecc ecc (dove si parla apertamente di playoff)
[Modificato da muggiò.1912 11/12/2017 10.56]
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
11/12/2017 11.05

Re: Re: Re: Re:
muggiò.1912, 11/12/2017 10.47:

una squadra in campo se può ed è in grado di vincere prova a farlo punto e basta, che sia in linea con le aspettative societarie oppure no



Noi non possiamo sempre vincere perchè questa squadra è stata costruita per salvarsi. Questo significa che abbiamo qualche onesto giocatore di categoria, qualche giocatore all'esordio in categoria che deve dimostrare di meritarsela, qualche giovane che deve crescere. Fisicamente ed atleticamente abbiamo dei limiti, probabilmente anche tatticamente ne abbiamo.
Tutto questo era messo in conto ad inizio stagione, quindi messo in conto anche un calo sul quale dover lavorare per limitarne i danni.

Questo significa essere in linea con le aspettative.

Non puoi aspettarti che la nostra squadra arrivi prima del Livorno ma nemmeno del Pisa, del Siena e persino della Giana. Se lo riuscirà a fare significa che qualcuno ha sbagliato sottovalutando le potenzialità di alcuni giocatori o dello staff tecnico o del gruppo di per se. Se ti ritrovi a metà campionato ad essere lì nel gruppone alternando buone a cattive prestazione non puoi lamentarti, anzi, dovresti esserne contento perchè siamo stati costruiti per questo.
Sarebbe stato un miracolo essere primi. Sarebbe stato un disastro essere penultimi.

Non è un alibi. Non è una scusa. Sono i nostri limiti. Li dobbiamo riconsocere ed esserne consapevoli. Per superarli, ovviamente.

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
OFFLINE
Post: 590
Città: MILANO
Età: 30
Sesso: Maschile
11/12/2017 11.44

Re: Re: Re: Re: Re:
TifosodaBG, 11/12/2017 11.05:



Noi non possiamo sempre vincere perchè questa squadra è stata costruita per salvarsi. Questo significa che abbiamo qualche onesto giocatore di categoria, qualche giocatore all'esordio in categoria che deve dimostrare di meritarsela, qualche giovane che deve crescere. Fisicamente ed atleticamente abbiamo dei limiti, probabilmente anche tatticamente ne abbiamo.
Tutto questo era messo in conto ad inizio stagione, quindi messo in conto anche un calo sul quale dover lavorare per limitarne i danni.

Questo significa essere in linea con le aspettative.

Non puoi aspettarti che la nostra squadra arrivi prima del Livorno ma nemmeno del Pisa, del Siena e persino della Giana. Se lo riuscirà a fare significa che qualcuno ha sbagliato sottovalutando le potenzialità di alcuni giocatori o dello staff tecnico o del gruppo di per se. Se ti ritrovi a metà campionato ad essere lì nel gruppone alternando buone a cattive prestazione non puoi lamentarti, anzi, dovresti esserne contento perchè siamo stati costruiti per questo.
Sarebbe stato un miracolo essere primi. Sarebbe stato un disastro essere penultimi.

Non è un alibi. Non è una scusa. Sono i nostri limiti. Li dobbiamo riconsocere ed esserne consapevoli. Per superarli, ovviamente.




è un discorso che ci sta ma che può benissimo essere esteso a tutte le squadre che fanno parte del gruppone, voglio dire non siamo solo noi così ; ogni squadra sta dimostrando dei limiti e delle lacune pertanto solo chi saprà lavorare al meglio su questo alla lunga otterrà i risultati migliori

olbia anche loro non vincono da quasi 2 mesi
la giana ci ha abbattuti ? ieri è stata abbattuta dall'ultima in classifica
lucchese ed arezzo da quel che leggo devono preoccuparsi della scadenza di dicembre per pagar gli stipendi oltre ai risultati
piacenza e alessandria fanno fatica nonostante i loro valori /aspettative fossero nettamente migliori delle nostre (forse alla fine lo saranno ma perchè darsi per vinti a priori ?)

è un discorso generale, in serie C è così per la maggior parte delle squadre perciò togliamoci di dosso questi limiti perchè tutti quanti li hanno, e come tutti quanti pensano di avere valori importanti dobbiamo essere convinti anche noi altrimenti non saremmo lì
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
11/12/2017 11.51

Cambiando discorso ...
Mi pare che cesa, o qualcuno per lui, ha citato l'episodio del primo tempo nel quale Liverani è sembrato essere protagonista di un'ottima parata (condizionale perchè dalla parte opposta alla curva quindi la visuale non perfetta).
Io di quell'episodio ci ho capito poco ma forse c'è stata un'interruzione dell'arbitro precedente alla parata.
E' forse per questo che non è stata messa negli highlights?

VJK? Non è che tu riesci a trovare qualcosa in qualche remoto angolo del globo virtuale? [SM=g27987]



p.s.: prendo spunto dalla cronaca di Chiarino:

"Al 13’ il Cuneo reclama a ragione un rigore per una clamorosa trattenuta ai danni di Boni."
Questo non l'ho visto.

"Al 34’ un sinistro di Andrea Cristini scagliato all’interno dell’area di rigore viene respinto da Liverani."
Questo dovrebbe essere l'episodio a cui mi riferisco.

Anche nel secondo tempo loro hanno chiesto un rigore su un traversone dalla nostra sinistra che ha attraversato tutta l'area con un paio di loro che volavano per terra.
[Modificato da TifosodaBG 11/12/2017 11.59]

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
OFFLINE
Post: 2.082
Città: MILANO
Età: 43
Sesso: Maschile
11/12/2017 12.09

Anche per noi poteva starci un rigore...
(Braccio alto in barriera su punizione di guidetti)
OFFLINE
Post: 119
Sesso: Maschile
11/12/2017 12.58

Qui il video degli episodi incriminati, l'unica cosa certa è il rigore a nostro favore non dato
Video episodi Monza-Cuneo
OFFLINE
Post: 1.223
Città: MILANO
Età: 52
Sesso: Maschile
11/12/2017 14.43

Mi sono informato... Nessuno ha cancellato nulla.
Del resto non è nostro uso e costume.
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
11/12/2017 15.01

Chi lo fa un monumento a VJK? [SM=g27987]

Sul primo episodio ... Riva trattiene l'avversario menre si allunga per colpire. Il contrasto di Tentardini mi pare più veniale. Se avesse dato rigore non sarebbe stato uno scandalo.

Sul secondo episodio avevo visto bene, il fallo fischiato agli avversari (fallo di mano) è avvenuto dopo il tiro in porta quindi se fosse entrata sarebbe stato goal. La parata mi pare ben fatta ... Siamo sempre sul filo del rasoio nel senso che si poteva fare meglio ma per un portiere normale in questa categoria quello era il massimo. Inoltre c'è da notare che è praticamente "rimbalzato" per aggredire anche l'attaccante accorrente poi anticipato da Caverzasi.
Secondo me c'era anche fallo prima, del loro numero 14 che sbatte a terra Giudici.

In questo episodio si nota molto bene quanti scontri fisici ci sono e quanto noi, sebbene teniamo botta, subiamo un pochino da questo punto di vista.

Sulla punizione di Guidetti, effettivamente il giocatore avanza ed alza il braccio. Il rigore era più netto del fallo di Riva di cui sopra.

Nel quarto episodio, sempre che sia un fallo da rigore, l'unico intervento che sembra un po' scomposto è quello di Giudici in mezzo alla folla. Gli altri due giocatori che cadono sono per contrasti futili e di gioco. Quello in mezzo, invece, sembra che Giudici si allunghi in una strana posizione ma non si comprende davvero quali possano essere l'entità e la natura del contatto.

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
OFFLINE
Post: 340
Età: 23
Sesso: Maschile
11/12/2017 19.59

paganti non comunicati, credo per pudore. però io dico: se uno non si è abbonato perché sarebbe dovuto venire ieri?? match, come ho già scritto, da malati di Monza. quindi i 30-40 paganti per me ci stanno visto che da Cuneo erano giù in due o tre.
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
12/12/2017 08.34

Re:
Monza72, 11/12/2017 19.59:

paganti non comunicati, credo per pudore. però io dico: se uno non si è abbonato perché sarebbe dovuto venire ieri?? match, come ho già scritto, da malati di Monza. quindi i 30-40 paganti per me ci stanno visto che da Cuneo erano giù in due o tre.




2/3 tifosi più i genitori dei giocatori ... A 30/40 arriviamo, tolti gli accrediti.

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
12/12/2017 11.29

Secondo il sito tuttoc.com nella TOP 11 della settimana del girone A è presente il nostro D'Errico.
Per i più pigri, di seguito la motivazione:

Andrea D’Errico (Monza): la truppa brianzola dipende abbastanza dell’estro dell’esterno che anche nella gara contro il Cuneo ci mette lo zampino, servendo a Cori il cross per il gol che decide la gara. Nel mezzo soliti guizzi utili al collettivo.


Per la cronacaè presente anche uno dei nostri prossimi avversari:

Daniele Ragatzu (Olbia): nella pratica sostanza, mantiene il reparto avanzato da solo, a fronte di un Ogunseye che spreca almeno un paio di pennellati assist dello stesso numero 10 gallurese. Svaria su tutto il fronte offensivo, cerca spazi e giocate, più di quello che fa non può.

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
OFFLINE
Post: 5.048
Città: MILANO
Età: 42
Sesso: Maschile
13/12/2017 18.19

Piccola not, sempre riguardo al "nostro" D'Errico ...
Siamo ad una partita dalla fine del girone di andata e se andiamo a vedere le decisioni del giudice sportivo dopo l'ultima giornata cosa leggiamo?

AMMONIZIONE (I INFR)

D ERRICO ANDREA (MONZA)


Ora, io non ho le statistiche della sua carriera sotto questo aspetto ma ricordo che la passata stagione ha giocato quasi un girone intero avendo sul groppone la diffida. Quest'anno, senza la spada di Damocle in testa quindi senza l'obbligo di starsene buono buono altrimenti avrebbe saltato la partita successiva, è rimasto quasi un girone intero senza prendersi un'ammonizione. Considerato il suo carattere, questo lo definirei un segnale di crescita molto importante. Chiaro, da confermare nel resto della stagione, ma è comunque un bel segnale. Credo che Zaffaroni abbia molti meriti in tal senso, ma è una mia opinione.

E oggi?
"Vado a vedere il Monza".
Lo ha preso suo figlio Nicola.
"E sta facendo grandi cose. Ha ricostruito il settore giovanile, perché i giocatori bisogna costruirseli in casa. E ora bisogna tornare su, altrimenti non si sopravvive: tempo due anni e Monza deve avere una squadra in serie B".
E la A?
"Un passo alla volta. O si retrocede subito...".
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | « 4 5 6 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 09.26. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com