blog1912
printprintFacebook
 
Previous page | 1 2 | Next page
Facebook  

(NUOVA STAGIONE 2020/21 Vogli di stadio all'ennesima potenza 🏳️🚩-15 giorno circa e si riparte...

Last Update: 7/21/2020 10:41 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 171
Gender: Male
7/7/2020 7:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non si può andare allo stadio,
domani a monzello non ci si può radunare.
La squadra non ha nuovi elementi perché chi ci interessa sta ancora giocando e niente può essere ufficializzato...che palle😞
OFFLINE
Post: 829
Location: NOVA MILANESE
Age: 51
Gender: Male
7/7/2020 9:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

brianteo, 07/07/2020 19:10:

Non si può andare allo stadio,
domani a monzello non ci si può radunare.
La squadra non ha nuovi elementi perché chi ci interessa sta ancora giocando e niente può essere ufficializzato...che palle😞

Tutto vero...
Nell'anno dove avremmo potuto godere e festeggiare come ricci siamo stati letteralmente castrati da sta catastrofe mondiale , che ci impedisce di gioire come avremmo meritato.
Mercato bloccato, campionato che non sappiamo quando ripartirà con l'aggravante che molto probabilmente dovremo vedere molte partite solo attraverso lo schermo di una TV.....magra consolazione,anche se il rovescio della medaglia ci dice che la società è già da un pezzo al lavoro per allestire uno squadrone,ma che i molti volti nuovi li vedremo solo a campionati finiti se non oltre.
Io sinceramente ne ho le palle piene di non poter godere di una bella partita allo stadio.
In questi giorni girano voci a raffica di giocatori accostati al nostro club,ma si sa che la maggior parte sono solo nomi per riempire le pagine dei giornali,in attacco si parla di Coda,Pazzini , Donnarumma, oggi addirittura Pepito Rossi.
La cosa certa è che di quelli che domani inizieranno la preparazione,molti di questi faranno le valige,e la rosa sarà potenziata in maniera tale da poter cercare di vincere il campionato da subito.
Sono certo che Galliani con i denari del buon Silvio ci porterà giocatori forti che un tempo fa c'è lo potevamo solo sognare.
Quindi continuiamo a vivere alla giornata finché arriveranno giorni migliori,sperando che gli stadi riapriranno il prima possibile, perché se il sogno si avvera x davvero......
OFFLINE
Post: 561
Location: MONZA
Age: 23
Gender: Male
7/9/2020 9:10 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

da parte mia, sono assente da un po' perché troppo incasinato col lavoro...ovviamente non quello che porta i danè ma la burocrazia…
vabbè frega meno di zero a tutti voi :)
volevo dirvi che sono incazzato come una iena….finalmente c'era monza tappezzata dagli striscioni degli amici del monza e qualche simpaticone li ha strappati tutti. invidia? cattiveria? vigili? comaschi e pisani che hanno fatto la bravata:)?
scherzi a parte, anche da queste cose, a mio parere, siamo proprio in pochi ad essere pronti per la B e magari per la A.
in altre città sarebbe rimasto tutto e anzi balconi e finestre sarebbero state piene.
comunque per chi volesse dare un'occhiata...fuori dal nostro ufficio di corso milano abbiamo esposto una B gigante di polistirolo...per ora resiste...ah ah ah ah

OFFLINE
Post: 153
Location: ABBADIA LARIANA
Age: 27
Gender: Male
7/9/2020 10:23 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Se si trattasse di Comaschi o invidiosi ti direi che la cosa mi lascerebbe tranquillo. Vuol dire che avremmo qualcuno "contro" che lo fa per una ragione.
Temo invece che gli autori siano stati gli stessi che si accaniscono contro giostrine dei giardinetti, panchine o imbrattano i muri: i soliti sedicenni rap-bimbominchia che non sanno neppure perchè stanno al mondo e devastano tutto per "noia".
Nella nostra generazione, pur nella gelida Monza, nessuno si sarebbe mai sognato di strappare un vessillo della squadra cittadina: mal che vada sarebbe stato indifferente, ma strapparlo no, per una sorta di rispetto per la città o senso di appartenenza. Questi falliti di oggigiorno, invece, non hanno ideali, sono indifferenti a tutto, guidati soltanto dai loro "guru" rap smutandati e tatuati che ispirano unicamente violenza.Che schifo.
Sempre più fiero di essere stato ragazzo negli anni 80.
[Edited by brianzoeu 7/9/2020 10:24 AM]
OFFLINE
Post: 561
Location: MONZA
Age: 23
Gender: Male
7/9/2020 10:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
brianzoeu, 09/07/2020 10:23:

Se si trattasse di Comaschi o invidiosi ti direi che la cosa mi lascerebbe tranquillo. Vuol dire che avremmo qualcuno "contro" che lo fa per una ragione.
Temo invece che gli autori siano stati gli stessi che si accaniscono contro giostrine dei giardinetti, panchine o imbrattano i muri: i soliti sedicenni rap-bimbominchia che non sanno neppure perchè stanno al mondo e devastano tutto per "noia".
Nella nostra generazione, pur nella gelida Monza, nessuno si sarebbe mai sognato di strappare un vessillo della squadra cittadina: mal che vada sarebbe stato indifferente, ma strapparlo no, per una sorta di rispetto per la città o senso di appartenenza. Questi falliti di oggigiorno, invece, non hanno ideali, sono indifferenti a tutto, guidati soltanto dai loro "guru" rap smutandati e tatuati che ispirano unicamente violenza.Che schifo.
Sempre più fiero di essere stato ragazzo negli anni 80.


Quoto tutto !

OFFLINE
Post: 1,263
Age: 25
Gender: Male
7/9/2020 1:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
brianzoeu, 09/07/2020 10:23:

Se si trattasse di Comaschi o invidiosi ti direi che la cosa mi lascerebbe tranquillo. Vuol dire che avremmo qualcuno "contro" che lo fa per una ragione.
Temo invece che gli autori siano stati gli stessi che si accaniscono contro giostrine dei giardinetti, panchine o imbrattano i muri: i soliti sedicenni rap-bimbominchia che non sanno neppure perchè stanno al mondo e devastano tutto per "noia".
Nella nostra generazione, pur nella gelida Monza, nessuno si sarebbe mai sognato di strappare un vessillo della squadra cittadina: mal che vada sarebbe stato indifferente, ma strapparlo no, per una sorta di rispetto per la città o senso di appartenenza. Questi falliti di oggigiorno, invece, non hanno ideali, sono indifferenti a tutto, guidati soltanto dai loro "guru" rap smutandati e tatuati che ispirano unicamente violenza.Che schifo.
Sempre più fiero di essere stato ragazzo negli anni 80.



100%
----------------------------------------------

salvioni disse "ci stà che vinca il Ciliverghe"
brocchi disse "è meglio non avere pareggiato"
ONLINE
Post: 6,719
Location: MILANO
Age: 44
Gender: Male
7/9/2020 2:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho figli di quell'età e conosco, seppur marginalmente e da genitore, l'attuale generazione di "disperati". Li chiamo così perchè eravamo così anche noi, dei disperati. Regole diverse, colonne sonore diverse, mezzi diversi, ma sempre disperati eravamo.

Anche i rap-disperati di oggi hanno delle regole, nè più nè meno come le avevamo noi negli anni 80, e vi inviterei a non sottovalutarli per non ricadere nell'errore dei nostri genitori che l'hanno fatto con noi. I ragazzi di oggi sono figli di quelli che erano ragazzi negli anni ottanta. Se siamo stati bravi genitori loro son bravi figli.

Non so chi sia stato a vandalizzare gli striscioni e me ne guardo bene dal puntare il dito verso qualcuno ma, per quel che ho potuto vedere io, è sembrata una situazione più sistematica rispetto ad un semplice vandalismo da "non abbiamo di meglio da fare".
-----------------------------------------

L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

(scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)
OFFLINE
Post: 440
Location: MILANO
Age: 51
Gender: Male
7/9/2020 4:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

fcmonza, 09/07/2020 09:10:

da parte mia, sono assente da un po' perché troppo incasinato col lavoro...ovviamente non quello che porta i danè ma la burocrazia…
vabbè frega meno di zero a tutti voi :)
volevo dirvi che sono incazzato come una iena….finalmente c'era monza tappezzata dagli striscioni degli amici del monza e qualche simpaticone li ha strappati tutti. invidia? cattiveria? vigili? comaschi e pisani che hanno fatto la bravata:)?
scherzi a parte, anche da queste cose, a mio parere, siamo proprio in pochi ad essere pronti per la B e magari per la A.
in altre città sarebbe rimasto tutto e anzi balconi e finestre sarebbero state piene.
comunque per chi volesse dare un'occhiata...fuori dal nostro ufficio di corso milano abbiamo esposto una B gigante di polistirolo...per ora resiste...ah ah ah ah


Ti dico solo che un asino sulla pagina di FB di "sei di Monza se" ha scritto..."riusciamo per almeno 10 GG a non avere post su spazzatura, cacche cani e Monza calcio?"
ONLINE
Post: 6,719
Location: MILANO
Age: 44
Gender: Male
7/9/2020 7:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
John Titor_69, 09/07/2020 16:48:

Ti dico solo che un asino sulla pagina di FB di "sei di Monza se" ha scritto..."riusciamo per almeno 10 GG a non avere post su spazzatura, cacche cani e Monza calcio?"




L'ennesimo buon motivo per non avere un account FB.
Si da importanza alle cazzate del singolo ben oltre misura. Se "ai nostri tempi" uno avesse detto una cosa del genere al bar (il facebook del tempo) ci sarebbe stata una grassa risata e tanti vaffanculo ma in cinque secondi ci si sarebbe dimenticati subito. I post(eriori) invece rimangono a vita persino guadagnando consensi.
-----------------------------------------

L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

(scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)
OFFLINE
Post: 1,263
Age: 25
Gender: Male
7/9/2020 7:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

quindi se è una cosa sistemica chi è stato?
escludendo ipotesi romantiche tipo comaschi o pisani chi resta?qualche milanista incazzato con Silvio ? I terroni che vivono qui ma ci odiano profondamente ? la curva che vuole l'esclusiva e non rispetta i tifosi della tribuna?

no, per me sono i bimbi-minckia e non perchè ce l'hanno col calcio Monza ma perchè sono dei pirla. colpa nostra se sono pirla? io non ho figli ma forse si, o forse oggi vivono talmente una realtà schifosa che ci si può fare poco. io vedo teen-ager tutti uguali, tutti con gli stessi gusti imposti e vestiti allo stesso modo. tutti pronti a piangere per il destino degli animali, dei gay, degli africani, della plastica ma che se ne fottono delle persone e della cultura che li ha resi ricchi dalla nascita e senza alcun problema. oggi c'è un potentato enorme con al vertice Soros e Gates che vuole questo, che manda in continuo messaggi di rifiuto dell'identità occidentale perchè gli occidentali sono liberi e la libertà è un lusso che i ricchi non possono più accettare.
tutto questo porta anche a rubare gli striscioni del Monza o i defibrillatori in centro che nella testa di sti deficienti lobotomizzati sono la stessa cosa.
----------------------------------------------

salvioni disse "ci stà che vinca il Ciliverghe"
brocchi disse "è meglio non avere pareggiato"
OFFLINE
Post: 440
Location: MILANO
Age: 51
Gender: Male
7/9/2020 8:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
TifosodaBG, 09/07/2020 19:26:




L'ennesimo buon motivo per non avere un account FB.
Si da importanza alle cazzate del singolo ben oltre misura. Se "ai nostri tempi" uno avesse detto una cosa del genere al bar (il facebook del tempo) ci sarebbe stata una grassa risata e tanti vaffanculo ma in cinque secondi ci si sarebbe dimenticati subito. I post(eriori) invece rimangono a vita persino guadagnando consensi.

Ti assicuro che è solo un esempio. Evidentemente a Monza di coglioni ce ne sono tanti. Qualcuno cerca di rilanciare post sul Monza ma nessuno li caga. Merduzzi invece con i suoi link alle notizie del papersera sul covid riceve un sacco di commenti. Merduzzi...un uomo chiamato click
ONLINE
Post: 6,719
Location: MILANO
Age: 44
Gender: Male
7/10/2020 7:29 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Monza72, sei troppo pessimista. Io mi ci rivedo nei nostri giovani ma forse la mia realtà non è uguale alla vostra da cittadini quindi mi fermo.
-----------------------------------------

L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

(scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)
OFFLINE
Post: 153
Location: ABBADIA LARIANA
Age: 27
Gender: Male
7/10/2020 9:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tifoso da BG, come ti ho già detto, è sempre un piacere leggere i tuoi post, sempre pacati, obiettivi e ottimisti.
Circa l'argomento degli adolescenti di oggi, però, non posso darti ragione.
Allora: è vero che tra le generazioni dei genitori e quelle dei figli ci sono sempre distacchi abissali: tanto per fare un esempio, i nostri genitori hanno vissuto l'epoca di cantanti incravattati, super eleganti i cui testi erano intrisi di amore casto e romanticismo. Noi, negli 80, fibrillavamo per cantanti dai colori sgargianti, capelloni, talvolta truccati da donne, i cui testi spesso inneggiavano al sesso.
I nostri genitori, se ci intercettavano mentre guardavamo Videomusic, scuotevano la testa.
Oggi i nostri figli (ne ho anch'io, 3, e una è proprio nella fascia balorda dei 15 anni, e fatico a tenerla in riga) hanno questo look rap e smutandato imposto dai media moderni. Tutti uguali, come noi, del resto, vi ricordate i jeans col risvoltino?.
Se guardiamo al look, direi anzi che i gap tra i nostri genitori e noi è stato maggiore di quello attuale tra noi e i nostri figli.
Ma una cosa è cambiata, in peggio, e questa non è un'opinione, è un fatto obiettivo: il venir meno dell'educazione.
Nella nostra generazione, un sedicenne che a scuola fosse stato ripreso da un professore annichiliva o alla peggio cercava di difendersi, ma mai, mai sarenbbe arrivato ad insultarlo o picchiarlo. Le figure istituzionali, fosse un carabiniere o un semplice controllore su un pullman noi le vedevamo con timore e rispetto, i teenager moderni si organizzano addirittura in branchi e li mettono in fuga. Vogliamo definirli "soltanto qualche mela marcia?". Parliamone. Se le mele marce sono il 20% del campione considerato, possiamo definirli tali. Ma se diventano il 60%, allora non sono più mele marce, è la società che è degnerata a quel livello. E, anzi, paradossalmente le mele marce sarebbe quella minoranza che noi definiremmo sana.
OFFLINE
Post: 561
Location: MONZA
Age: 23
Gender: Male
7/10/2020 10:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
John Titor_69, 09/07/2020 16:48:

Ti dico solo che un asino sulla pagina di FB di "sei di Monza se" ha scritto..."riusciamo per almeno 10 GG a non avere post su spazzatura, cacche cani e Monza calcio?"


da prendere a insulti sto scemo.

OFFLINE
Post: 561
Location: MONZA
Age: 23
Gender: Male
7/10/2020 11:01 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
brianzoeu, 10/07/2020 09:53:

Tifoso da BG, come ti ho già detto, è sempre un piacere leggere i tuoi post, sempre pacati, obiettivi e ottimisti.
Circa l'argomento degli adolescenti di oggi, però, non posso darti ragione.
Allora: è vero che tra le generazioni dei genitori e quelle dei figli ci sono sempre distacchi abissali: tanto per fare un esempio, i nostri genitori hanno vissuto l'epoca di cantanti incravattati, super eleganti i cui testi erano intrisi di amore casto e romanticismo. Noi, negli 80, fibrillavamo per cantanti dai colori sgargianti, capelloni, talvolta truccati da donne, i cui testi spesso inneggiavano al sesso.
I nostri genitori, se ci intercettavano mentre guardavamo Videomusic, scuotevano la testa.
Oggi i nostri figli (ne ho anch'io, 3, e una è proprio nella fascia balorda dei 15 anni, e fatico a tenerla in riga) hanno questo look rap e smutandato imposto dai media moderni. Tutti uguali, come noi, del resto, vi ricordate i jeans col risvoltino?.
Se guardiamo al look, direi anzi che i gap tra i nostri genitori e noi è stato maggiore di quello attuale tra noi e i nostri figli.
Ma una cosa è cambiata, in peggio, e questa non è un'opinione, è un fatto obiettivo: il venir meno dell'educazione.
Nella nostra generazione, un sedicenne che a scuola fosse stato ripreso da un professore annichiliva o alla peggio cercava di difendersi, ma mai, mai sarenbbe arrivato ad insultarlo o picchiarlo. Le figure istituzionali, fosse un carabiniere o un semplice controllore su un pullman noi le vedevamo con timore e rispetto, i teenager moderni si organizzano addirittura in branchi e li mettono in fuga. Vogliamo definirli "soltanto qualche mela marcia?". Parliamone. Se le mele marce sono il 20% del campione considerato, possiamo definirli tali. Ma se diventano il 60%, allora non sono più mele marce, è la società che è degnerata a quel livello. E, anzi, paradossalmente le mele marce sarebbe quella minoranza che noi definiremmo sana.


anche qui quoto tutto.
videomusic…bellissima….solo che non la prendevo bene. soprattutto agli inizi..magari ci fosse ancora. a livello di canali musicali adesso mi piace molto OTTO TV

OFFLINE
Post: 829
Location: NOVA MILANESE
Age: 51
Gender: Male
7/10/2020 2:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

brianzoeu, 10/07/2020 09:53:

Tifoso da BG, come ti ho già detto, è sempre un piacere leggere i tuoi post, sempre pacati, obiettivi e ottimisti.
Circa l'argomento degli adolescenti di oggi, però, non posso darti ragione.
Allora: è vero che tra le generazioni dei genitori e quelle dei figli ci sono sempre distacchi abissali: tanto per fare un esempio, i nostri genitori hanno vissuto l'epoca di cantanti incravattati, super eleganti i cui testi erano intrisi di amore casto e romanticismo. Noi, negli 80, fibrillavamo per cantanti dai colori sgargianti, capelloni, talvolta truccati da donne, i cui testi spesso inneggiavano al sesso.
I nostri genitori, se ci intercettavano mentre guardavamo Videomusic, scuotevano la testa.
Oggi i nostri figli (ne ho anch'io, 3, e una è proprio nella fascia balorda dei 15 anni, e fatico a tenerla in riga) hanno questo look rap e smutandato imposto dai media moderni. Tutti uguali, come noi, del resto, vi ricordate i jeans col risvoltino?.
Se guardiamo al look, direi anzi che i gap tra i nostri genitori e noi è stato maggiore di quello attuale tra noi e i nostri figli.
Ma una cosa è cambiata, in peggio, e questa non è un'opinione, è un fatto obiettivo: il venir meno dell'educazione.
Nella nostra generazione, un sedicenne che a scuola fosse stato ripreso da un professore annichiliva o alla peggio cercava di difendersi, ma mai, mai sarenbbe arrivato ad insultarlo o picchiarlo. Le figure istituzionali, fosse un carabiniere o un semplice controllore su un pullman noi le vedevamo con timore e rispetto, i teenager moderni si organizzano addirittura in branchi e li mettono in fuga. Vogliamo definirli "soltanto qualche mela marcia?". Parliamone. Se le mele marce sono il 20% del campione considerato, possiamo definirli tali. Ma se diventano il 60%, allora non sono più mele marce, è la società che è degnerata a quel livello. E, anzi, paradossalmente le mele marce sarebbe quella minoranza che noi definiremmo sana.

Ma una cosa è cambiata, in peggio, e questa non è un'opinione, è un fatto obiettivo: il venir meno dell'educazione.

Caspiterina ☺️non pensavo che si entrasse così profondamente in tematiche sociali,ma leggo molto volentieri questi vostri pensieri/pareri.
Hai sottolineato un aspetto fondamentale,e cioè quell'educazione che noi genitori dovremmo dare ai nostri figli
Ebbene non posso che essere d'accordo con te,forse la colpa è anche nostra (complice la società)parlo da genitore,ad educare in maniera autorevole e con questa affermazione vi faccio un piccolo esempio di ciò che mio padre ai tempi diceva a me quando si andava a trovare un amico o parente,
Mio padre: sai già come ci si deve comportare,non devi toccare nulla e devi stare composto,seduto punto.
Bene vi dico sarà anche esagerato,ma a me bastava un semplice sguardo di mio padre che me la facevo sotto.
Oggi sento figli che mandano affanculo i propri genitori come se niente fosse, genitori che prendono le difese dei propri figli a scuola anche se hanno combinato guai grossi e sono in torto marcio.
Quindi di cosa ci meravigliamo??
Tutto ciò da cosa nasce?? Il progresso🤔bho forse...
Io dico solo che questo tipo di società non mi piace...certo le ciabatte che volavano una volta facevano male,ma le preferisco mille volte a questo scempio di minorenni scapestrati, cresciuti senza un minimo di educazione!!!
ONLINE
Post: 6,719
Location: MILANO
Age: 44
Gender: Male
7/10/2020 3:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cioè, mi state dicendo che i ragazzi che mandano a fare in culo i professori sono peggio degli studenti che lanciavano sanpietrini contro la celere? Mi state dicendo che le università, covo e fucina di terrorismo ed oltranzismo (rosso o nero poco conta), sono meglio degli studenti del "phiga prof, poteva darmi un voto in più, fanculo!"?

Brianzoeu, non sai quanto ti capisco sui figli, soprattutto in età tra pre-adolescenza e adolescenza. Ne ho più di uno in quella fascia ma anche quello che l'ha passata anagraficamente non sono convinto l'abbia fatto anche mentalmente! 😂
-----------------------------------------

L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

(scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)
OFFLINE
Post: 561
Location: MONZA
Age: 23
Gender: Male
7/21/2020 10:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Intanto sembra che non venga effettuata la campagna abbonamenti...almeno così leggendo monza news.
spero almeno che facciano una prelazione per l'acquisto dei biglietti agli abbonati.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:02 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com