Previous page | 1 2 3 4 | Next page

21a giornata (2a di ritorno) - sab. 6 febbraio ore 16:00: MONZA - Empoli

Last Update: 2/9/2021 12:35 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 7,602
Location: MILANO
Age: 45
Gender: Male
2/1/2021 7:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questa è una di quelle partite che per un allenatore non è difficile da preparare per quanto riguarda l'intensità e la concentrazione. Quando ti trovi a dover affrontare la prima della classe, soprattutto quando tu vuoi dimostrare di poter ambire a quella posizione, diventa davvero facile motivare il gruppo. Certo, bisogna farlo in modo che non si vada in sovraccarico, altrimenti si perde la testa e si rischia l'imbarcata.

Dionisi lo conosciamo abbastanza bene visto che solo un paio di anni fa l'abbiamo incrociato per ben cinque volte in una stagione. Due volte nella regular season (1-1 al Brianteo e vittoria Monza per 3-1 al Romeo Galli), una volta in coppa (nostra vittoria per 1-0 e passaggio del turno) ed altre due nei playoff (doppio 3-1 invertito con passaggio del turno da parte loro per miglior classifica. Il bilancio è stato tutto sommato positivo visto che sono state tre le vittorie mentre solo uno il pareggio ed una la sconfitta. Tutti questi scontri, tra l'latro, sono stati con Brocchi in panca. Inoltre, tolto il primo Monza, quello del pareggio 1-1, le altre sfide sono avvenute tutte dopo la rivoluzione della rosa (quella del "siamo insieme solo dal 8 gennaio ..."). Insomma, solo una sconfitta anche se pesantissima visto che ci ha precluso di poter andare avanti nei playoff.
Detto questo, l'Imolese era una squadra comunque rognosa e che aveva tra le sue fila come protagonista nel ruolo di trequartista il giovanissimo Mosti che la stagione seguente farà la figura da comprimario (con un terzo del minutaggio della stagione precedente) alla guida di mister Brocchi. Già all'epoca si era notato che questo allenatore ci sapeva fare e che nonostante non avesse una rosa di elevata qualità riuscì ad ottenere il meglio da ogni singolo giocatore. E' poi passato al Venezia in serie B dove ha disputato un'altra buona stagione al debutto in categoria finendo all'undicesimo posto a quattro punti dai playoff. Viene poi chiamato in estate a Empoli dove il progetto è certamente più interessante. Guardando la rosa si possono notare tanti giocatori con esperienza in serie A ma anche con tanti giovani che ha il coraggio di mettere in campo. Ed i risultati gli stanno dando ragione ancora una volta.

C'è anche da dire che nelle prime cinque giornate hanno ottenuto quattro vittorie (alle quali possiamo aggiungere due di coppa Italia) ed un solo pareggio, proprio quello contro di noi. E c'è anche da dire che in quella partita se non fosse stato per San Brignoli saremmo pure potuti uscire con i tre punti. L'Empoli ora è molto diverso. Ha più fiducia ed ha acquisito quei meccanismi tecnico-tattici che l'aiutano ad avere maggior efficacia in attacco. E non a caso sono la squadra con il miglior attacco (39 reti contro le nostre 29) che si affida certamente al proprio bomber Leonardo Mancuso (14 reti) ma che ha mandato in goal ben 13 giocatori diversi mentre noi ci siamo fermati a 12 (ma senza "l'eccellenza" del super-bomber). A livello di tenuta difensiva, giusto per terminare con le statistiche, ci separano solo due reti (noi 15 mentre loro 17, in mezzo il Pordenone con 16). Ecco, sempre statisticamente parlando, quella che potrebbe essere la differenza tra noi e loro è il dato sulle partite senza subire reti che per noi sono state 11 mentre per loro solo 8. Squadra che risultera quindi molto offensiva ma che dietro concede poco ma sempre qualcosa. Qui dobbiamo riporre le nostre attenzioni, a cogliere quel qualcosa oltre che arginare il loro potenziale offensivo.

Come gioca l'Imoles ... Ops, scusate, l'Empoli? Beh, lapsus che ci sta visto che sia l'Imolese che il Venezia che l'Empoli hanno praticamente sempre giocato con quel 4312 (o 442 con il rombo, vedete voi) che abbiamo cercato di applicare anche noi per due anni con enormi sofferenze dal punto di vista del gioco. Ed invece con Dionisi il medesimo gioco risulta molto efficiente ed efficace. Ora, con il nostro nuovo modulo, dovremo essere bravi a sfruttare le sovrapposizione sugli esterni dove il raddoppio risulterà a loro più difficoltoso e permettere, una volta per tutte, di mettere palloni in mezzo sfruttando la fisicità degli attaccanti e la bontà negli inserimenti di Frattesi, Boateng e, forse soprattutto, di Barillà oltre che le acrobazie di Mota. Aggredirli sulle fasce significherà anche far lavorare molto in fase difensiva i loro esterni e far muovere molto le mezzali costringendoli a giocare centralmente in ripartenza. In questa situazione sarà molto importante il lavoro sporco da parte del mediano e delle due mezzali che dovranno dare una mano difensivamente tagliando le linee di rifornimento che passano spesso per Bajrami prima di arrivare alle punte. Penso che questa possa essere la tattica per, quanto meno, sconvolgere un po' i piani dell'Empoli che, per natura, cerca però di imporre il proprio gioco proprio alternando soluzioni interne ed esterne.

E noi come siamo messi? I nuovi pian piano entrano in condizione e rientrano dagli infortuni. Non credo ci saranno sconvolgimenti rispetto alla rosa delle ultime gare ma avremo qualche cambio in più a disposizione. Certo, viste le tendenze del mister, saranno sempre cambi uno-a-uno e non cambi tattici, ma almeno dovrebbero aiutare a tenere alto il ritmo gara. Su questo dovremmo essere in vantaggio noi, abbiamo una rosa più lunga e di maggiore qualità. Visto che abbiamo i cinque cambi, sfruttiamoli ...
-----------------------------------------

L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

(scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

L'utente più pirla del forum sul blog1912
OFFLINE
Post: 1,304
Location: MILANO
Age: 52
Gender: Male
2/1/2021 8:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Se giochiamo come al solito ci fanno pelo e contropelo senza sapone da barba
ONLINE
Post: 1,998
Age: 26
Gender: Male
2/1/2021 8:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

direi che affronteremo il nostro opposto: da una parte (noi ) i soldi, dall'altra la competenza. da una parte il resto del mondo, dall'altra l'organizzazione di gioco.
all'andata abbiamo giocato bene, solo il portiere li ha salvati.
quindi non voglio suonare le campane a morto prima di vedere il cadavere del nostro povero (moralmente) Monza .. però sicuramente avrò tanta invidia per loro. e non certo per i 6 punti in più.
se la società avesse obiettivi sportivi e non di marketing Dionisi sarebbe arrivato da noi negli spogliatoi di Imola quella maledetta sera.
avremmo risparmiato decine di milioni buttati nel cesso per comprare di tutto per coprire l'incapacità del gioppino, ci saremmo divertiti di più e magari oggi saremmo a contare quante partite mancano per la promozione matematica.

peccato
[Edited by Monza72 2/1/2021 8:11 PM]
----------------------------------------------

Chi non fa cazzate combatte.
Chi non fa cazzate supera tutti gli ostacoli.
Chi non fa cazzate vince
OFFLINE
Post: 1,304
Location: MILANO
Age: 52
Gender: Male
2/1/2021 8:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Monza72, 01/02/2021 20:10:

direi che affronteremo il nostro opposto: da una parte (noi ) i soldi, dall'altra la competenza. da una parte il resto del mondo, dall'altra l'organizzazione di gioco.
all'andata abbiamo giocato bene, solo il portiere li ha salvati.
quindi non voglio suonare le campane a morto prima di vedere il cadavere del nostro povero (moralmente) Monza .. però sicuramente avrò tanta invidia per loro. e non certo per i 6 punti in più.
se la società avesse obiettivi sportivi e non di marketing Dionisi sarebbe arrivato da noi negli spogliatoi di Imola quella maledetta sera.
avremmo risparmiato decine di milioni buttati nel cesso per comprare di tutto per coprire l'incapacità del gioppino, ci saremmo divertiti di più e magari oggi saremmo a contare quante partite mancano per la promozione matematica.

peccato

Ma brocco cazzo ha di marketing? Ah già la bellezza
ONLINE
Post: 1,998
Age: 26
Gender: Male
2/1/2021 9:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
John Titor_69, 01/02/2021 20:38:

Ma brocco cazzo ha di marketing? Ah già la bellezza




beh, fa parte della cricca di vieri, matri e compagnia decerebrata.
Dionisi ha un difetto che per l'Italia in generale e quella di cartapesta di Milano 3 ancora di più è ineliminabile: la competenza.
----------------------------------------------

Chi non fa cazzate combatte.
Chi non fa cazzate supera tutti gli ostacoli.
Chi non fa cazzate vince
OFFLINE
Post: 590
Location: MILANO
Age: 51
Gender: Male
2/3/2021 2:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'Empoli l'ho visto solo contro di alla seconda di campionato e l'abbiamo asfaltato, certo sabato sarà molto diverso ma non per questo per forza in peggio.
La Salernitana era arrivata al Br...U-Power Stadium come la corazzata invincibile e sappiamo tutti com'è andata.
Sono curioso di vedere come schiera l'attacco....

MOTA-GYT-DIAW
BARILLA'-FRATTESI-SAMPIRISI (BOA)
CARLOS-BETTELLA-BELLUSCI-DONATI
DI GREGORIO
OFFLINE
Post: 1,078
Location: NOVA MILANESE
Age: 52
Gender: Male
2/3/2021 2:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Monza72, 01/02/2021 21:44:




beh, fa parte della cricca di vieri, matri e compagnia decerebrata.
Dionisi ha un difetto che per l'Italia in generale e quella di cartapesta di Milano 3 ancora di più è ineliminabile: la competenza.

Bhe hai sfondato un portone già aperto....lo dico con rammarico,ma e proprio così,in Italia vanno avanti soggetti bravi a leccare il culo,raccomandati,e figli di papà,chi è davvero bravo o va all'estero dove la solfa è un tantino diversa o rimane disoccupato,Brocchi ne è l'esempio lampante,ma è così in tutti i settori....non a caso siamo ultimi a livello produttivo ,e tra poco ci passerà avanti anche l'africa.....Benedetta MERITOCRAZIA,parola assai sconosciuta in questo paese!!😭
[Edited by m.totaro 2/3/2021 2:23 PM]
OFFLINE
Post: 2,037
Location: MORBEGNO
Age: 45
Gender: Male
2/3/2021 2:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

monzaxsempre, 03/02/2021 14:11:

L'Empoli l'ho visto solo contro di alla seconda di campionato e l'abbiamo asfaltato, certo sabato sarà molto diverso ma non per questo per forza in peggio.
La Salernitana era arrivata al Br...U-Power Stadium come la corazzata invincibile e sappiamo tutti com'è andata.
Sono curioso di vedere come schiera l'attacco....

MOTA-GYT-DIAW
BARILLA'-FRATTESI-SAMPIRISI (BOA)
CARLOS-BETTELLA-BELLUSCI-DONATI
DI GREGORIO

Non si può vedere la tua formazione... A parte il centrocampo, davanti giocherà Diaw in mezzo dall'inizio. Finché almeno Balotelli non sarà al top si punterà su di lui.
OFFLINE
Post: 590
Location: MILANO
Age: 51
Gender: Male
2/3/2021 4:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
GiorgioG.76, 03/02/2021 14:24:

Non si può vedere la tua formazione... A parte il centrocampo, davanti giocherà Diaw in mezzo dall'inizio. Finché almeno Balotelli non sarà al top si punterà su di lui.



GYT ESTERNO NON LO VEDO COMUNQUE IN MEZZO O ESTERNO POCO IMPORTA TANTO SI MISCHIANO

OFFLINE
Post: 2,037
Location: MORBEGNO
Age: 45
Gender: Male
2/3/2021 7:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
monzaxsempre, 03/02/2021 16:52:



GYT ESTERNO NON LO VEDO COMUNQUE IN MEZZO O ESTERNO POCO IMPORTA TANTO SI MISCHIANO


Gytkyaer in panca, sperando che Diaw e Balotelli facciano meglio di lui
OFFLINE
Post: 7,602
Location: MILANO
Age: 45
Gender: Male
2/4/2021 5:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
GiorgioG.76, 03/02/2021 14:24:

Non si può vedere la tua formazione... A parte il centrocampo, davanti giocherà Diaw in mezzo dall'inizio. Finché almeno Balotelli non sarà al top si punterà su di lui.




Condivido. Un conto è la formazione che vorremmo (e allora possiamo discutere la bontà della formazione postata) ma se dobbiamo intuire cosa fare mister Brocchi allora non ci sono dubbi che in mezzo al campo ci sarà ancora Barberis (a meno che Scozzarella non sia al 100%) e che Frattesi sarà alla sua destra così come Barillà a sinistra. Nei tre davanti Mota certamente a sinistra e Boateng obbligatoriamente a destra. In mezzo Diaw dovrebbe essere il giocatore su cui si punta ora e fino al rientro definitivo di Balotelli credo che Gytkjaer possa pensare di subentrare a partita in corso. In difesa tutto bene tranne a destra nel senso che Donati potrebbe essere della gara con l'alternativa Sampirisi. Entrambi in campo, con Sampirisi in mezzo come è stato messo, non li vedremo mai.
-----------------------------------------

L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

(scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

L'utente più pirla del forum sul blog1912
OFFLINE
Post: 590
Location: MILANO
Age: 51
Gender: Male
2/4/2021 11:50 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

BOA ha giocato male a Ferrara, va bene che deve giocare per forza ma lasciare fuori Gyt mi sembra, in questo momento che vede la porta, una minkiata.
Minkiata peggiore sarebbe preferire Balotelli a Gyt
Se vogliamo giocare per il marketing e non per salire ok vanno bene ste vaccate
OFFLINE
Post: 2,037
Location: MORBEGNO
Age: 45
Gender: Male
2/4/2021 12:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

monzaxsempre, 04/02/2021 11:50:

BOA ha giocato male a Ferrara, va bene che deve giocare per forza ma lasciare fuori Gyt mi sembra, in questo momento che vede la porta, una minkiata.
Minkiata peggiore sarebbe preferire Balotelli a Gyt
Se vogliamo giocare per il marketing e non per salire ok vanno bene ste vaccate

Se la società ha fatto quello sforzo per arrivare a Diaw significa solo una cosa: Maric è completamente bocciato e ritenuto non all'altezza, Balotelli non da abbastanza garanzie (ha giocato 60 minuti in due mesi e probabilmente non sarà convocato nemmeno per l'Empoli) ma anche che la società non è del tutto soddisfatta di Gytkyaer perché se lo fosse stata avrebbe preso un attaccante di riserva e non un sicuro titolare come sarà Diaw
ONLINE
Post: 1,998
Age: 26
Gender: Male
2/4/2021 1:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

il danese vale 100 volte diaw .. non scherziamo!
guardate il c.v. .. diaw è stato preso solo per levarlo ad altri ma credo non giocherà molto.
----------------------------------------------

Chi non fa cazzate combatte.
Chi non fa cazzate supera tutti gli ostacoli.
Chi non fa cazzate vince
OFFLINE
Post: 648
Location: CINISELLO BALSAMO
Age: 55
Gender: Male
2/4/2021 1:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Monza72, 04/02/2021 13:10:

il danese vale 100 volte diaw .. non scherziamo!
guardate il c.v. .. diaw è stato preso solo per levarlo ad altri ma credo non giocherà molto.



C'e da dire che Diaw quest'anno ha segnato tanto e sono curioso di vedere, se qui gioca abbastanza, quanti gol farà, per capire se proprio con Brocchi gli attaccanti non segnano o se ci possono essere delle eccezioni.
E comunque ha preso già 8 ammonizioni quest'anno.


E la mia fede è una soltanto
io tifo Monza e me ne vanto
OFFLINE
Post: 2,037
Location: MORBEGNO
Age: 45
Gender: Male
2/4/2021 1:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Monza72, 04/02/2021 13:10:

il danese vale 100 volte diaw .. non scherziamo!
guardate il c.v. .. diaw è stato preso solo per levarlo ad altri ma credo non giocherà molto.

Il curriculum dice che quest'anno in serie Diaw ha segnato 10 gol e Gytkyaer 4. Il resto sono cazzate
OFFLINE
Post: 7,602
Location: MILANO
Age: 45
Gender: Male
2/4/2021 6:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Con il curriculum ci facciamo poco, del doman non v'è certezza.
Di certo preoccupa la situazione fisica di Balotelli. Quello che sembrava un piccolo infortunio da stress post fermo di un anno sembra essere qualcosa di più serio. Lo rivedremo in campo? Certamente sì, prima di fine stagione, ma non so in quali condizioni e per quanto.

Pertanto Diaw e Gytkjaer coesisteranno. Uno alternato all'altro? Secondo me non sono un l'alternativa dell'altro ma potrei anche sbaglirami. Io li farei giocare insieme ma non in un 433 ovviamente. O forse sì ma non conosco abbastanza bene Diaw per sapere se può fare l'esterno.

In quanto a Boateng, se sta in piedi, anche solo su una gamba, gioca.
-----------------------------------------

L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

(scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

L'utente più pirla del forum sul blog1912
OFFLINE
Post: 590
Location: MILANO
Age: 51
Gender: Male
2/4/2021 6:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

No Monza72 Diaw è superiore a Gyt ma Gyt, per la condizione fisica e la testa, è superiore a Balotelli quindi io spero che Gyt e Diaw giochino insieme almeno in casa poi chi dei due debba stare in mezzo lo decide il mister anche se io vedo di più Gyt in quanto Diaw è più veloce e può fare a destra quello che Mota fa a sinistra
OFFLINE
Post: 2,037
Location: MORBEGNO
Age: 45
Gender: Male
2/4/2021 6:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

TifosodaBG, 04/02/2021 18:16:

Con il curriculum ci facciamo poco, del doman non v'è certezza.
Di certo preoccupa la situazione fisica di Balotelli. Quello che sembrava un piccolo infortunio da stress post fermo di un anno sembra essere qualcosa di più serio. Lo rivedremo in campo? Certamente sì, prima di fine stagione, ma non so in quali condizioni e per quanto.

Pertanto Diaw e Gytkjaer coesisteranno. Uno alternato all'altro? Secondo me non sono un l'alternativa dell'altro ma potrei anche sbaglirami. Io li farei giocare insieme ma non in un 433 ovviamente. O forse sì ma non conosco abbastanza bene Diaw per sapere se può fare l'esterno.

In quanto a Boateng, se sta in piedi, anche solo su una gamba, gioca.

Sugli esterni abbiamo già troppi giocatori. Per il momento Gytkyaer è un alternativa a Diew e viceversa. Se avessimo un allenatore un po' più duttile (cioè non uno che parte col 433 e fino al 95' resta sempre quello senza mai una variazione) in certi momenti della partita si sarebbero potuti vedere insieme, come due punte intendo (non nel 433).
OFFLINE
Post: 1,400
Location: MILANO
Age: 55
Gender: Male
2/5/2021 11:45 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
TifosodaBG, 01/02/2021 19:07:

Questa è una di quelle partite che per un allenatore non è difficile da preparare per quanto riguarda l'intensità e la concentrazione. Quando ti trovi a dover affrontare la prima della classe, soprattutto quando tu vuoi dimostrare di poter ambire a quella posizione, diventa davvero facile motivare il gruppo. Certo, bisogna farlo in modo che non si vada in sovraccarico, altrimenti si perde la testa e si rischia l'imbarcata.

Dionisi lo conosciamo abbastanza bene visto che solo un paio di anni fa l'abbiamo incrociato per ben cinque volte in una stagione. Due volte nella regular season (1-1 al Brianteo e vittoria Monza per 3-1 al Romeo Galli), una volta in coppa (nostra vittoria per 1-0 e passaggio del turno) ed altre due nei playoff (doppio 3-1 invertito con passaggio del turno da parte loro per miglior classifica. Il bilancio è stato tutto sommato positivo visto che sono state tre le vittorie mentre solo uno il pareggio ed una la sconfitta. Tutti questi scontri, tra l'latro, sono stati con Brocchi in panca. Inoltre, tolto il primo Monza, quello del pareggio 1-1, le altre sfide sono avvenute tutte dopo la rivoluzione della rosa (quella del "siamo insieme solo dal 8 gennaio ..."). Insomma, solo una sconfitta anche se pesantissima visto che ci ha precluso di poter andare avanti nei playoff.
Detto questo, l'Imolese era una squadra comunque rognosa e che aveva tra le sue fila come protagonista nel ruolo di trequartista il giovanissimo Mosti che la stagione seguente farà la figura da comprimario (con un terzo del minutaggio della stagione precedente) alla guida di mister Brocchi. Già all'epoca si era notato che questo allenatore ci sapeva fare e che nonostante non avesse una rosa di elevata qualità riuscì ad ottenere il meglio da ogni singolo giocatore. E' poi passato al Venezia in serie B dove ha disputato un'altra buona stagione al debutto in categoria finendo all'undicesimo posto a quattro punti dai playoff. Viene poi chiamato in estate a Empoli dove il progetto è certamente più interessante. Guardando la rosa si possono notare tanti giocatori con esperienza in serie A ma anche con tanti giovani che ha il coraggio di mettere in campo. Ed i risultati gli stanno dando ragione ancora una volta.

C'è anche da dire che nelle prime cinque giornate hanno ottenuto quattro vittorie (alle quali possiamo aggiungere due di coppa Italia) ed un solo pareggio, proprio quello contro di noi. E c'è anche da dire che in quella partita se non fosse stato per San Brignoli saremmo pure potuti uscire con i tre punti. L'Empoli ora è molto diverso. Ha più fiducia ed ha acquisito quei meccanismi tecnico-tattici che l'aiutano ad avere maggior efficacia in attacco. E non a caso sono la squadra con il miglior attacco (39 reti contro le nostre 29) che si affida certamente al proprio bomber Leonardo Mancuso (14 reti) ma che ha mandato in goal ben 13 giocatori diversi mentre noi ci siamo fermati a 12 (ma senza "l'eccellenza" del super-bomber). A livello di tenuta difensiva, giusto per terminare con le statistiche, ci separano solo due reti (noi 15 mentre loro 17, in mezzo il Pordenone con 16). Ecco, sempre statisticamente parlando, quella che potrebbe essere la differenza tra noi e loro è il dato sulle partite senza subire reti che per noi sono state 11 mentre per loro solo 8. Squadra che risultera quindi molto offensiva ma che dietro concede poco ma sempre qualcosa. Qui dobbiamo riporre le nostre attenzioni, a cogliere quel qualcosa oltre che arginare il loro potenziale offensivo.

Come gioca l'Imoles ... Ops, scusate, l'Empoli? Beh, lapsus che ci sta visto che sia l'Imolese che il Venezia che l'Empoli hanno praticamente sempre giocato con quel 4312 (o 442 con il rombo, vedete voi) che abbiamo cercato di applicare anche noi per due anni con enormi sofferenze dal punto di vista del gioco. Ed invece con Dionisi il medesimo gioco risulta molto efficiente ed efficace. Ora, con il nostro nuovo modulo, dovremo essere bravi a sfruttare le sovrapposizione sugli esterni dove il raddoppio risulterà a loro più difficoltoso e permettere, una volta per tutte, di mettere palloni in mezzo sfruttando la fisicità degli attaccanti e la bontà negli inserimenti di Frattesi, Boateng e, forse soprattutto, di Barillà oltre che le acrobazie di Mota. Aggredirli sulle fasce significherà anche far lavorare molto in fase difensiva i loro esterni e far muovere molto le mezzali costringendoli a giocare centralmente in ripartenza. In questa situazione sarà molto importante il lavoro sporco da parte del mediano e delle due mezzali che dovranno dare una mano difensivamente tagliando le linee di rifornimento che passano spesso per Bajrami prima di arrivare alle punte. Penso che questa possa essere la tattica per, quanto meno, sconvolgere un po' i piani dell'Empoli che, per natura, cerca però di imporre il proprio gioco proprio alternando soluzioni interne ed esterne.

E noi come siamo messi? I nuovi pian piano entrano in condizione e rientrano dagli infortuni. Non credo ci saranno sconvolgimenti rispetto alla rosa delle ultime gare ma avremo qualche cambio in più a disposizione. Certo, viste le tendenze del mister, saranno sempre cambi uno-a-uno e non cambi tattici, ma almeno dovrebbero aiutare a tenere alto il ritmo gara. Su questo dovremmo essere in vantaggio noi, abbiamo una rosa più lunga e di maggiore qualità. Visto che abbiamo i cinque cambi, sfruttiamoli ...



Condivido in toto la tua analisi tecnico tattica, per noi sarà molto importante la prestazione di Carlos, che potrebbe tenere bloccato in difesa uno dei loro esterni, se in quella zona prendono il comando loro diventa difficile bloccare il gioco dell'Empoli.
Ho visto molte volte l'Empoli e ho solo da aggiungere che è devastante nelle ripartenze, se ti sbilanci anche solo da calcio d'angolo questi con tre passaggi vanno in porta.
Penso che nel 433 sia difficile vedere insieme in campo dal primo minuto Il danese e Diaw, potrebbe succedere se si torna al 4312 ma in questo caso bisognerebbe lasciar fuori Mota cosa ad oggi impensabile.
Diaw è stato preso come alternativa a Gytkjaer, chi è più in forma parte titolare l'altro è il primo cambio per tenere sempre alto il ritmo e la qualità nel corso del match.
Maric è un bidone e Balotelli una scommessa difficile da vincere.
A centrocampo credo sia chiaro a tutti che non stimo Barberis e sono curioso di vedere Scozzarella che fra l'altro giocava con Barillà nel Parma.
Dietro con Bellusci puoi mettere chi vuoi degli altri se non cè lui la musica cambia e di molto.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:06 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com