blog1912

Calciomercato - Sessione estate 2023

  • Posts
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/17/2023 3:53 PM
    Vero, la matematica dice che non siamo ancora salvi anche se, ad oggi, abbiamo raggiunto quota 38 che è la soglia che tutti tengono come minima per la salvezza. Ma con ancora otto partite da disputare possiamo ragionevolmente pensare che l'obiettivo salvezza sia da consdierarsi chiuso. Ora, non entrerei ancora nel vivo del calciomercato iniziando a sparare nomi a vanvera ma però che per la società sia il momento di iniziare a programmare il futuro.

    Il primo tassello è certamente quello di blindare il giovane allenatore rampante.
    Non sono tra quelli che lo reputa un genio del calcio moderno, intendiamoci, ma è un ragazzo che ha entusiasmo, passione e che letteralmente vive di calcio. Ad ogni conferenza stampa, anche quella dopo periodi bui, mai ha perso quel sorriso da ragazzino davanti ad un negozio di dolciumi. Ebbene sì, con "quell'espressione un po' così", per citare il grande Paolo Conte, che è quella di chi sa benissimo che può venire inghiottito in quel posto dove sta andando ma è felicissimo di correre il rischio.
    Ora, ci saranno decine di pretendenti per mister Palladino? Uhm, io dico di no. Meglio, non se intendiamo le big. Non è pronto per una delle big, innanzitutto, e le big non sono pronte per uno come lui.

    Proviamo ad analizzare la situazione allenatori. A Napoli Spalletti non verrà di certo messo in discussione. Ci saranno forse dei movimenti a livello dirigenziale (Giuntoli interesserebbe alla Juve) ma il mister che ha riportato a casa lo scudetto dopo 30 anni non si muoverà di lì. Così come Sarri che ha dato segnali di voler morire (calcisticamente) alla Lazio. Le incomprensioni con Lotito e Tare possono essere appianate con un intervento importante da parte del patron. Tare, tra l'altro, potrebbe andarsene. Alla Roma Mourinho è, poco più poco meno, riconfermatissimo dalla proprietà e dalla piazza. Non resterà? Sarà solo una sua scelta. Ma anche nel caso dovesse andarsene la Roma non andrà di certo a scommettere su un giovane come Palladino, seppur di belle speranze, ma cercherà un altro allenatore dal profilo europeo e già affermato. Non sono i soldi che mancano alla proprietà romana. Pioli verrà riconfermato a Milano. Non si può pensare di abbandonare un allenatore che con una rosa piuttosto mediocre (seppur con qualche eccellenza) ti ha portato uno scudetto e ti ha fatto lottare in tutte le competizioni da quando è arrivato. L'Inter è quella veramente in crisi con il mister. E' pensiero ormai diffuso che anche se dovesse arrivare a fine stagione, Inzaghi salterà. Ma Marotta non è sprovveduto, sa bene che per tenere insieme i cocci dell'Inter serve un allenatore anche giovane ma già con personalità. Un tentativo per De Zerbi è già stato fatto ma non andrà in porto. Ci sono molti altri pretendenti con profili ben più affermati di Palladino, primo fra tutti quel Thiago Motta, anche lui allievo di Gasperini, che potrebbe tornare a Milano dopo l'esperienza da calciatore. Perchè preferire lui a Palladino? Perchè ha maggiore esperienza ed ha già dimostrato di poter allenare in serie A oltre che di essere un valore aggiunto. Non costerebbe troppo, e questo è un must per le casse disastrate di Suning, a meno di trovarsi in mezzo ad un'asta con il PSG o qualcuno di simile. Certo, molto dipenderà anche dal possibile cambio di proprietà. Arriviamo alla settima big che è stabilmente lì in alto alla classifica da diversi anni. Tutti sono riconoscenti a Gasperini per la mentalità che ha portato a Bergamo e per tutto il lavoro che è riuscito a fare ma è ormai da almeno un paio di anni che si parla di lasciarlo andare. Prima o poi capiterà. Se dovesse lasciare lui? C'è Juric alla porta che essendo ai ferri corti con la proprietà del Torino sin dalla preparazione estiva, potrebbe decidere di andarsene. Darebbe continuità almeno in quanto a mentalità e stile di gioco. Sarebbe una scelta logica.

    Delle altre squadre non parlo nemmeno. Nessuna, seppur qualcuna con blasone certamente superiore al nostro, può considerarsi competitiva economicamente e comunque un'attrattiva migliore di Monza. Certo, una Udinese od un Bologna che dovessero andare in Europa potrebbero anche essere accattivanti nel breve, ma a Monza si può aprire un ciclo che potenzialmente può portare a lottare per l'Europa non tanto in una situazione casuale e randomica bensì in pianta stabile con eventuali alti e bassi.

    Personalmente non ho dubbi, Palladino non vuole andarsene da Monza e non credo che il Monza voglia separarsi da Palladino. Certo, servirà trovare una quadra economica e a livello di programmazione, ma davvero pensate che sia così difficile? Ne sono convinto, rivedremo "quella faccia un po' così" per tanti anni ancora a Monza.
    [Edited by VJ Kontakte 4/24/2023 8:10 PM]
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    monzaxsempre
    Post: 1,687
    Location: MILANO
    Age: 54
    Gender: Male
    00 4/17/2023 5:29 PM
    Per puntare all'europa
    punto fermo il mister
    irrinunciabili Digre, Pessina, Carlos e Rovella
    riconfermabili Izzo, Pablo, Caldirola, Ciurria
    valutabili Marlon, Machin, Carboni, Colpani, Sensi (per il fisico)
    tutti gli altri vanno ceduti e rimpiazzati con gente al livello degli irrinunciabili
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/17/2023 6:16 PM
    Nel primo messaggio è rimasto per errore un qualche copincolla da non so dove.
    Se qualche moderatore potesse cancellare... Io non ho più la possibilità di farlo, trascorso troppo tempo. 😉
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/17/2023 6:27 PM
    Re:
    monzaxsempre, 17/04/2023 17:29:

    Per puntare all'europa
    punto fermo il mister
    irrinunciabili Digre, Pessina, Carlos e Rovella
    riconfermabili Izzo, Pablo, Caldirola, Ciurria
    valutabili Marlon, Machin, Carboni, Colpani, Sensi (per il fisico)
    tutti gli altri vanno ceduti e rimpiazzati con gente al livello degli irrinunciabili




    Non ero ancora arrivato al livello rosa per alcuni motivi. Innanzitutto, credo che da questo momento fino a fine stagione si debba lavorare in ottica futura pertanto in campo vorrei vedere quei giocatori sui quali ci sono dubbi (atletici, tecnici o tattici che siano). Vorrei veder sperimentare l'allenatore introducendo novità di ogni genere ma non per fare confusione, finalizzate alla crescita tecnico-tattica del gruppo. Solo se i dubbi vengono fugati allora si potrà pensare di tenere o eliminare qualcuno. Certo, ci sono degl intoccabili, ma nessuno è irrinunciabile come scritto sopra. Per capirci, se arriva lo sceicco di turno ed offre 50M per Di Gregorio (discorso già fatto) stai pur certo che qualcuno ringrazierà il calciatore mentre lo porterà in spalla a Dubai. Ho sparato una cifra assurda, ovviamente, ma è solo un esempio. In particolare se, proprio come nel caso del portiere, l'alternativa l'abbiamo già in casa. Tornando al discorso iniziale, se si vuole provare a testare un Maric qualsiasi per vedere come si comporta in categoria, perchè non farlo ora? Sempre se si pensa che sia utile provarci.

    Un altro motivo per il quale non inizierei a fare nomi, nè da tagliare nè da comprare, è che il campionato non è finito. Certo, ci si può iniziare a muovere se si hanno certezze e se si vuole chiudere un affare con largo anticipo, soprattutto sugli svincolati, senza voler far partire aste inutili e dannose economicamente. Ma vine difficile concretizzare in questo momento perchè ci sono ancora molti verdetti in palio. Beh, a meno di andare a pescare in squadre che hanno ormai poco o niente da chiedere al campionato. C'è tempo per muoversi ma serve anche tempismo che non significa per forza andare di fretta.

    Io, come detto sopra, partirei dal principio e cioè dall'allenatore. Una volta che Palladino ha messo nero su bianco il rinnovo allora si inizia a valutare chi è in scadenza di contratto se si vuole tenere o meno. Poi si passa al resto della rosa e contestualmente si iniziano a muovere le acque per vedere se c'è qualche opportunità in giro.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    Monza72
    Post: 4,942
    Age: 29
    Gender: Male
    00 4/17/2023 7:10 PM
    sull'allenatore non mi pare di avere letto della Juventus che credo sia l'unica possibile pretendente più importante di noi. perché ci ha giocato, perché la ha battuta due volte e perché se dovesse finire in B o comunque fuori da ogni coppa sarebbe il profilo giusto. diverso ovviamente se dovesse riavere i 15 punti e quindi fare la Champions.
    sul resto sono d'accordo e credo che al 70% resti. anche perché gli faranno una bella offerta.

    capitolo giocatori credo si debba guardare a chi è nostro o lo diventa "per forza" e chi è in prestito secco.
    io non sono un esperto di ste cose ma mi pare che in prestito secco siano Izzo,Sensi e Rovella (di quelli che contano).
    Izzo va comprato senza se e senza ma; su Sensi c'è da fare un ragionamento (inutile dire quale), su Rovella dipende dalla Juventus (e se volgiamo dal discorso di prima) più che da noi. io lo comprerei volentieri ovviamente.
    per gli altri parto da un concetto per me fondamentale: vietato fare errori tipo Belotti al Torino, ovvero al prezzo giusto si vende chiunque. 50 milioni per Carlos? 30 per Digre? li vendiamo e si reinveste (così i Berlusconi jr sono contenti che ci si autofinanzia, in parte)

    detto questo io punterei su questo 11

    di gregorio

    Izzo Pablo x (grazie Caldirola ma come titolare se si punta in alto ne vorrei un altro)
    x (grazie Ciurria ma idem) Rovella Pessina Carlos
    sensi (x) x
    x

    come riserve terrei colpani Caldirola ciurria uno dei due portieri (se cragno va via sorrentino diventi il secondo) .. caprari e mota come riserve se gli aggrada sapere di esserlo

    gli altri non li vedo da corsa.. vignato lo manderei a giocare in B (andava fatto già a gennaio) - Birindelli e machin possono essere utili in qualche situazione ma possono anche andare

    la grande x è la punta ovviamente .. Petagna a volte è stato utile, va detto, ma uno che in 30 partite fa 2 gol non può essere la punta titolare, non se di fianco non ha seconde punte molto prolifiche

    io poi prenderei uno tipo Makengo per mettere chili in mezzo ..

    vabbè, ci divertiremo pure questa estate penso ..
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/18/2023 7:38 AM
    Re:
    Monza72, 17/04/2023 19:10:

    sull'allenatore non mi pare di avere letto della Juventus che credo sia l'unica possibile pretendente più importante di noi. perché ci ha giocato, perché la ha battuta due volte e perché se dovesse finire in B o comunque fuori da ogni coppa sarebbe il profilo giusto. diverso ovviamente se dovesse riavere i 15 punti e quindi fare la Champions.
    sul resto sono d'accordo e credo che al 70% resti. anche perché gli faranno una bella offerta.



    Al di là delle vicende giudiziarie, Allegri ha ancora un contratto bello danaroso. Mandarlo via significherebbe aggravare ulteriormente sulle casse di una società che ha già mille problemi finanziari. Non è certamente sull'orlo del fallimento come altre società, questo è sicuro, ma dopo anni di spese pazze coperte da magheggi di bilancio è ora di fare pulizia e stare attenti anche alle virgole. Difficilmente se ne andrà Allegri anche perchè, al di là del gioco e delle prestazioni, gode ancora di tanta fiducia e stima nel managment juventino. Dopotutto è stato uno degli allenatori protagonisti dell'era dei nove scudetti consecutivi.

    Su Rovella, non dipende di certo da noi. Per me è un acquisto impossibile. La Juve lo vorrebbe indietro per farlo giocare visto che la linea verde ed italiana pare quella che si voglia perseguire dalle parti della Continassa. A partire dall'ultimo debuttante Barbieri a quelli già affermati come Fagioli o Miretti e compagnia cantante. La Juve ha una fucina di giovani ed ha mandato in prestito Rovella perchè si pensava che potesse giocare tanto e fare esperienza. Così è stato. Ora giudicheranno loro se è pronto per la Juve. Potremmo spuntarla, forse, per un altro anno di prestito ma avrebbe senso solo se avessimo la possibilità di trovare un sostituto per il futuro. Dobbiamo guardare più in là della prossima stagione. Perchè l'ho definito un acquisto impossibile? Perchè anche se la Juve decidesse di metterlo sul mercato ci sarebbe una coda di pretendenti lunga un chilometro e davvero noi possiamo permetterci di partecipare ad un'asta? Io dico di no. Portiamoci avanti, troviamo un sostituto.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/18/2023 7:42 AM
    www.youtube.com/watch?v=zmAv6g1nmSU

    Come segnalato da monza191293, Galliani avrebbe riconfermato Palladino. Ovviamente a parole e davanti ad un giornalista ma quando fa queste dichiarazioni che possono sembrare fumose solitamente c'è anche l'arrosto. Se così fosse, il primo tassello, forse quello più importante, è stato messo al posto giusto.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    monzaxsempre
    Post: 1,687
    Location: MILANO
    Age: 54
    Gender: Male
    00 4/18/2023 1:39 PM
    Forse vi è sfuggita la mia prima premessa
    se vogliamo puntare all'europa
    se invece vogliamo "solo" salvarci allora cambia quasi tutto nel mio discorso

    per quanto riguarda Digre lo lascerei andar via solo al posto di Vicario il quale però credo valga anche di più sul mercato quindi, ripeto, se vogliamo puntare in alto rifiutiamo tutte le offerte

    il discorso Rovella è uguale a quello di Frattesi, se deve tornare alla Juve per giocarci allora alzo le mani ma se deve andar via per giocare, che ne so, nell'Empoli o nell'Udinese allora facciamo il sacrificio economico di tenerlo/prenderlo visto che Frattesi doveva andare dritto alla Roma già a gennaio e invece è ancora lì

    comunque GB la discussione l'hai aperta tu eh 😁

    p.s. possiamo scrivere quello che vogliamo ma il primo tassello, prima del mister è Berlusca, come e se esce dall'ospedale
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/18/2023 5:06 PM
    Certamente l'obiettivo non può più essere la salvezza. Questa volta l'obiettivo minimo sarà decimo posto con obiettivo aziendale Europa. Non deve essere un'ossesione. L'obiettivo deve sempre essere la conferma della categoria con una situazione di classifica migliore dell'attuale. Per l'Europa serve un progetto a medio termine che, se la società ha programmato bene, è già iniziato con quest'anno.
    Io, fossi stato dirigente del Monza l'anno passato, avrei posto i seguenti step come obiettivi sul medio periodo:

    1° anno - Salvezza. Di riffa o di raffa non importa ma conservare la categoria sarebbe già un successo. Creare uno zoccolo duro di giocatori che ti permette una base solida per poi costruire una squadra di livello successivamente. I prestiti servono per rinforzare i ruoli dove c'è carnza.
    2° anno - Metà classifica (9° % 12° posto). La salvezza non può essere un problema e lo step di crescita deve portare ad un consolidamento della rosa con la crescita e la valorizzazione di giocatori di proprietà. I prestiti dell'anno precedente devono essere o confermati con giocatori di proprietà selezionati l'anno prima o con giovani emergenti da far crescere. Tra i titolari e le prime rotazioni dobbiamo avere meno giocatori in prestito possibili.
    3° anno - Se i primi due step sono stati raggiunti, l'obiettivo non può essere che attaccare le big cercando di rubare spazio tra le prime 8 della classifica. Non importa se scudetto, Europa o quant'altro, l'importante è essere nelle prime 8. La rosa va valorizzata al massimo e si possono anche vendere calciatori a prezzi giusti per comprare e valorizzare dei giovani talenti delle giovanili o da altre squadre minori. I prestiti non devono più essere consdierati se non marginalmente come riempitivi della rosa.

    Il primo anno sarebbe andato oltre ogni rosea aspettativa. Ora serve lavorare per eliminare i buchi nella rosa come Sensi, Rovella e non ricordo chi altri che sono qui in prestito secco. Sostituire (o conferare) questi giocatori possibilmente con giocatori di proprietà.

    Ovviamente ho il massimo rispetto per i miei di soldi, figuriamoci per quelli degli altri, quindi non è che possiamo pretendere la luna con i soldi del Cavaliere.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/20/2023 3:59 PM
    www.nicoloschira.com/calciomercato/il-monza-blinda-palladino-pronto-il-rinnovo-plurienna...

    Sembra che siamo sulla strada giusta per il rinnovo di Don Raffaè! 😁
    Contratto fino al 2025 più possibile opzione per il 2026 quindi due anni più (eventualmente) uno.
    Direi che è un buon contratto sufficientemente lungo per poter programmare il futuro prossimo.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    monzaxsempre
    Post: 1,687
    Location: MILANO
    Age: 54
    Gender: Male
    00 4/21/2023 11:43 AM
    Re:
    TifosodaBG, 20/04/2023 15:59:

    https://www.nicoloschira.com/calciomercato/il-monza-blinda-palladino-pronto-il-rinnovo-pluriennale-15567

    Sembra che siamo sulla strada giusta per il rinnovo di Don Raffaè! 😁
    Contratto fino al 2025 più possibile opzione per il 2026 quindi due anni più (eventualmente) uno.
    Direi che è un buon contratto sufficientemente lungo per poter programmare il futuro prossimo.




    La cosa che bisognerebbe sapere ma che forse non sapremo mai è quali sono le intenzioni della famiglia e di riflesso della fininvest riguardo il Monza quando il patron se ne andrà alla casa del padre, magari campa altri 10 anni ma potrebbe succedere anche domani (sgraaat)
    hanno già pianificato tutto?
    vivono alla giornata e daranno il benservito a Galliani?
    Con tutti i soldi che hanno speso non credo che mollino all'improvviso come spesso si sente in giro per il motivo che ai figli non frega nulla, del Monza e di calcio in genere
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/21/2023 2:15 PM
    Parere personale, a Publitalia o Fininvest o quello che è, interessa zero del calcio. Interessa molto di più del business del calcio. Se il Monza diventa fruttifero per loro, problemi per continuare a gestire non ce ne saranno.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    Bellusco MB
    Post: 576
    Age: 58
    Gender: Male
    00 4/21/2023 5:41 PM
    Anche io ho già in mente i giocatori da confermare, come titolari o riserve, e quelli da escludere per la prossima stagione; però come giustamente già detto da TifosadaBg, preferisco aspettare la fine del campionato per vedere all'opera anche i giocatori fin qui poco impiegati e che potrebbero mettersi in mostra nelle ultime partite.
    Poi ovviamente in fase di calciomercato bisognerà fare i conti anche con il budget a disposizione e con le richieste di mercato per i nostri tesserati, che potrebbero anche non esserci.

    Forza Monza
  • OFFLINE
    GiorgioG.76
    Post: 2,827
    Location: MORBEGNO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/22/2023 7:56 AM
    TifosodaBG, 21/04/2023 14:15:

    Parere personale, a Publitalia o Fininvest o quello che è, interessa zero del calcio. Interessa molto di più del business del calcio. Se il Monza diventa fruttifero per loro, problemi per continuare a gestire non ce ne saranno.

    E questo vale per tutte le proprietà delle società professionistiche. Mio parere è che se ai figli di Berlusconi non fosse interessato il Monza il padre non lo avrebbe acquistato. Le decisioni credo vengano prese con l'attenzione di tutti i famigliari secondo me
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/22/2023 8:36 AM
    Re:
    GiorgioG.76, 22/04/2023 07:56:

    E questo vale per tutte le proprietà delle società professionistiche. Mio parere è che se ai figli di Berlusconi non fosse interessato il Monza il padre non lo avrebbe acquistato. Le decisioni credo vengano prese con l'attenzione di tutti i famigliari secondo me


    In realtà in famiglia ci sono state molte resistenze ma alla fine è sempre il padre che decide. Ora che sono dentro il business, però, se è vero che sono stati investiti dei soldi (dire buttati forse non era propriamente corretto) ora devono fruttare anche se fosse che devono uscirne perchè uscirne nel modo migliore, soprattutto a livello di immagine, sarà un obiettivo obbligato.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • ONLINE
    John Titor_69
    Post: 3,168
    Location: MILANO
    Age: 55
    Gender: Male
    00 4/24/2023 2:28 PM
    Juve offre 15 milioni di euro per Carlos. Mi parrebbe regalato. Ok per 15 milioni per Rovella o qualche altro giovane di belle speranze. A parte che secondo me a Carlos presto il campionato italiano andrà stretto...
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/24/2023 5:19 PM
    15M sono pochi soprattutto se pensi che il 40% (vado a memoria) andrà alla società d'origine.

    Comunque, Carlos ne deve ancora fare di strada per affermarsi. E' forte e questo è indubbio. Serve però rinforzarsi un po' fisicamente, anche se è sulla buona strada, e servono dei miglioramenti tecnici e tattici. Tecnici per migliorare la gestione dei passaggi ma, soprattutto, dei cross e dei cambi di fascia che sono diventati fondamentali oggi per andare da quinto a quinto (che poi non si capisce perchè si dica così invece che da quinto a primo o che caspio ne so io...). A livello tattico deve migliorare la sua fase difensiva. Molto. Soprattutto sulla gestione della marcatura sull'uomo quando viene cambiata fascia o sui corner dove capita che gli sfugga l'uomo. Nell'uno contro uno fa solitamente bene anche se soffre un po' i giocatori veloci.

    Per migliorarsi e per poter andare più in alto ancora, la scelta più sbagliata sarebbe la Juventus. Non perchè giudichi male Allegri o l'ambiente bianconero, intendiamoci, ma perchè fare ora il salto in una big vera gli metterebbe troppa pressione e non gli porterebbe un giovamento tecnico. Anche se forse tattico sì. Per me una sistemazione adatta a lui è una tipo Bergamo o Brighton, dove ha allenatori che stanno facendo bene, giocano con uno stile ed una tattica adatta a lui e possono permettersi di acquistarlo con un buono stipendio e con una buon ritorno economico per il Monza. Certo, pressioni ce ne sono anche lì, ma poco più che a Monza in ambienti che fanno crescere i giovani. Se, però, non trova soluzioni simili, che rimanga a Monza ancora un anno che con Palladino può migliorare ancora tanto preparandosi per il salto in una vera big. Fossi in lui, rimarrei ancora un anno. A meno di offerte davvero a cui non si può dir di no in Premier o in Liga o in una big nostrana. Valore attuale? Difficile da dirsi ma se Gagliardini è stato valutato 6/7 anni fa intorno ai 22/23M che l'Inter ha sborsato all'Atalanta, se consideriamo che Conti ne ha fruttati 24 sempre ai nerazzurri e che Kessie è andato prima a Milano per 32 e poi a Barcellona per 45... Direi che non siano da prendere in considerazione offerte sotto i 30-35M. Poco più, poco meno.
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • OFFLINE
    TifosodaBG
    Post: 10,749
    Location: MILANO
    Age: 48
    Gender: Male
    00 4/24/2023 5:21 PM
    Ahhhh, dimentichiamoci Rovella a Monza.
    Ovvio che io spero si possa fare ma c'è da ricordarsi che è stato pagato 26M al Genoa un paio di anni fa e, sempre che la Juve lo possa mettere sul mercato, per portarlo a Monza ne servirebbero almeno 35. Almeno...
    -----------------------------------------

    L'ALCOOL E' NEMICO DELL'UOMO ...
    CHI FUGGE DAVANTI AL NEMICO E' UN CODARDO!

    (scritta anonima letta nel ristorante prima della partita ad Alessandria)

    L'utente più pirla del forum sul blog1912
  • ONLINE
    John Titor_69
    Post: 3,168
    Location: MILANO
    Age: 55
    Gender: Male
    00 4/24/2023 5:58 PM
    TifosodaBG, 24/04/2023 17:21:

    Ahhhh, dimentichiamoci Rovella a Monza.
    Ovvio che io spero si possa fare ma c'è da ricordarsi che è stato pagato 26M al Genoa un paio di anni fa e, sempre che la Juve lo possa mettere sul mercato, per portarlo a Monza ne servirebbero almeno 35. Almeno...

    Ho digitato male...intendevo Carlos a Torino per 15 milioni + Rovella al Monza
  • OFFLINE
    Monza72
    Post: 4,942
    Age: 29
    Gender: Male
    00 4/24/2023 6:43 PM
    Carlos per 15 milioni penso che va via solo se lui si mette di traverso .. ovvero sennò non rinnova per poi andare via a gratis. cose che succedono ma che spero non succedano a noi.
    Rovella a mio avviso è meglio di Fagioli e Miretti, quindi temo che resti alla Juve .. va trovato quindi un sostituto, non necessariamente in Italia
    [Edited by Monza72 4/24/2023 6:43 PM]
1